COOKING WITH MARIJUANA

“Verde” stavolta non sta per “Invidia”, ma per Marijuana. Dopo l’esplosione del fenomeno dei legal weed shop cresce in Italia il numero dei consumatori della cosiddetta “Cannabis Light”, legale in quanto contiene meno del 0.6% di THC, che è il cannabinoide psico attivo ad oggi illegale.

Il CBD è il cannabinoide del quale sono ricche le varietà di erba Light. E’ legale e non è psico attivo. Il CBD ha proprietà analgesiche, miorilassanti ed è impiegato in molte cure sperimentali per diverse patologie. Dopo questa necessaria introduzione tecnica, elencheremo adesso le ricette per un pasto a base di ganja legale con cui farete sicuramente colpo, oltre al grande piacere di consumare un prodotto naturale in libertà. Abbiamo anche associato ad ogni piatto una tipologia di cannabis dal sapore diverso, al fine di esaltare al meglio il vostro piacere gustativo durante il pasto.

Da bravi mediterranei, iniziamo con la prima portata: i fusilli al pesto di cannabis light su crema di robiola aromatica (ringraziamo l’autorevole blog giallozafferano.com per la ricetta).


pesto

Ecco (senza che nessuno pensi male) le dosi per 4 persone.
600g foglie di cannabis
40g pinoli
60g parmigiano reggiano
20g pecorino romano
1/2 spicchio di aglio senza anima
2/3 di un bicchiere di olio evo
Sale aromatico ai fiori di cannabis
Olio aromatico ai fiori di cannabis
2 fiori di cannabis
250g pasta di semola
2 robiole
Sale e pepe

Procedura:
1. Lavate con cura le foglie di cannabis e i fiori separatamente.
2. Nel frattempo fate bollire una pentola di acqua e in un altro contenitore mettete dell’acqua ghiacciata (ancor meglio se avete acqua e ghiaccio).
3. Immergete le foglie nell’acqua bollente per pochissimi secondi e poi subito nell’acqua freddissima dove le lascerete in immersione finché non si saranno raffreddate.
4. Mettete le foglie fredde e gli altri ingredienti nel bicchiere del frullatore e frullate fino a quando non diventerà una crema omogenea.
5. In una ciotola stemperate 2 robiole e mescolatele con 2 cucchiai di olio aromatico alla cannabis e 1 pizzico di sale e pepe.
6. Fate cuocere la pasta e scolatela un po’ più indietro che al dente, conservando una parte dell’acqua di cottura.
7. Mettete in una padella fredda, la pasta, il pesto e accendete il fuoco iniziando a spadellare. Aiutatevi con un po’ di acqua di cottura alla volta.
8. Quando la pasta al pesto di cannabis avrà perso l’acqua e sarà diventata crempsa potrete servire su un letto di robiola aromatica.
9. Come guarnizione utilizzate una foglia di cannabis fritta in olio, gocce di olio aromatico e un pizzico di pepe.

Per questi fusilli suggeriamo lo strain Banana OG, dalle note molto “verdi”, “clorofillose” e decise. Può risultare pungente.

IMG_4443

La nostra cena 420 Friendly prosegue con la torta “Nemesi”, tra l’altro gluten free e dunque perfetta per le persone celiache. Qua la cannabis è presente nel burro, dunque ancor prima di rivelare in esclusiva la ricetta di questa prelibatezza, ecco quella per preparare il burro alla cannabis.

Ingredienti:
28g di fiori di cannabis, macinati finemente.
1 litro d’acqua.
450g di burro di alta qualità.

Attrezzatura:
Forno
Fornelli
Teglia da forno e carta da forno
Padella
Garza o colino
Contenitore per la conservazione

Procedura:

Preparazione:
Riscaldate il forno a 110°C.
Distribuite la cannabis tritata sulla teglia in modo omogeneo, infornate e cuocete per circa 30 minuti. Questa procedura è chiamata “decarbossilazione” e vi aiuterà a velocizzare il processo di infusione in seguito. Mescolate la cannabis con un cucchiaio ogni 15 minuti.
Portate ad ebollizione 1 litro di acqua e aggiungete il burro. Mescolate in modo che il burro si sciolga completamente e sia perfettamente unito all’acqua.
Aggiungete la ganja a questo composto, abbassando contemporaneamente la fiamma al minimo. La miscela dovrebbe essere portata a lieve ebollizione.
Lasciate bollire dolcemente il composto per 3 ore circa, mescolando regolarmente. Alla fine dovrebbe ridursi e raggiungere una consistenza più densa, lucida e burrosa.
Lasciate raffreddare il composto, quindi fatelo passare attraverso una garza o un colino. Versate il materiale filtrato in un recipiente di plastica a chiusura ermetica. Ricordate di spremere tutta l’erba rimasta nel colino per estrarre ogni residuo.
Conservate il burro in frigorifero, fino a quando raggiunge una consistenza solida. L’acqua in eccesso resterà separata dal burro e potrà essere eliminata facilmente con un tovagliolo di carta.

Come strain per la preparazione del burro suggeriamo Cheese Cake ( caratteristica per aggiungere al classico aroma Cheese delle note dolci, che ricordano la celebre Sour Tangie. I bud sono scuri come la classica Cheese CBD).

Una volta preparato il burro, passiamo alla torta “Nemesi”.

Ingredienti:
330 gr cioccolato amaro
180 di burro da squagliare a bagno maria
5 uova
100 gr di zucchero
a parte:
120 gr zucchero
100 ml acqua

Procedura:
Squagliare il burro a bagnomaria.
Montare le uova con lo zucchero.
A parte mettere lo sciroppo al fuoco con acqua e zucchero. Portare ad ebollizione.
Unire lo sciroppo con il composto di cioccolato e burro e poi successivamente alle uova e zucchero montati.

Infornare per 45 min. a 180 gradi.
Alla fine come guarnizione aggiungere lo zucchero a velo.

Suggeriamo di accompagnare il dolce ad un delizioso cocktail: il frozen marijuana Margaritas (grazie al sito potent.media per la ricetta). Come strain stavolta proponiamo Santamaria. I gusti di questo strain cambiano di volta in volta, ma ad accomunarli c’è la selezione dei gusti più fruity sul mercato, selezionati nei migliori lotti.La Santamaria di questo periodo è una Passion.
Molto fruttata con un retrogusto fresco ed amaro.

Santamaria v3 Front

tequila

Ingredienti:

Tequila bianca infusa con cannabis
1 tazza di cubetti di ghiaccio
1 tazza di succo di lime appena spremuto
1 tazza di miele
Sale da cocktail, a piacere

Ricetta:

Aggiungere i cubetti di ghiaccio, il succo di lime, il miele e la tequila infusa di cannabis in un frullatore. Mescola in alto per 15 secondi. Aggiungere sale da cocktail al bordo del bicchiere e versare in un miscuglio. Aggiungere la scorza di lime grattugiata sopra, a piacere. Servire freddo.

Special thanks to:
Marta Brinchi Giusti, Art Direction
https://www.behance.net/martabrinchigiusti

Damz, Owner di Greenova, legal weed shop di Roma, per i suggerimenti sugli Strain
greenova.bigcartel.com

Poco Loco Bar (Lanzarote, Spain), per la ricetta della torta “Nemesi”

https://www.instagram.com/pocoloco_bar/

®Riproduzione riservata

Autore

Condividi