#Mitparade – La moda uomo diventa un videogame

Fashion gaming attitude: lo storytelling della moda uomo entra nell’universo virtuale. Sempre più griffe scelgono il videogioco per raccontare le nuove dinamiche sociali, videogame progettati per una community che per diletto sceglie una nuova dimensione per identificarsi.
Il fashion system, sempre più influenzato dal digitale, promuove il gaming come nuova frontiera della comunicazione, per un approccio d’avanguardia che per le collezioni 2021 di Gucci, Onitsuka Tiger, TAG Heuer e Guess si traduce in capi e accessori dal mood casual, tutti da collezionare.

Per Guess, la summer games 2021 rende omaggio allo skateboard che proprio quest’anno si esibisce per la prima volta alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Un debutto che per Nicolai Marciano, direttore creativo del marchio ed erede del fondatore Paul Marciano, diventa un pretesto per rinfrescare la classica grafica Guess. La collezione, concepita per lui e lei, è composta da quarantotto stili, tra abbigliamento e accessori lifestyle. La linea uomo offre una vasta gamma di t-shirt e magliette a maniche lunghe e corte, a righe o a tinta unita.
E ancora felpe, pantaloncini, tute, l’immancabile giacca jeans e il bomber in raso. Per la donna, invece, Guess concepisce una linea femminile e casual allo stesso tempo, rimanendo fedele all’heritage del marchio. Tra le proposte, abiti in cotone leggero, top crop, body, pantaloni da motociclista, gilet e pantaloncini in denim.
Il comun denominatore della collezione sono la grafica originale e l’old style. E lo streetwear torna prepotentemente anche negli accessori con il trend dei cappelli da camionista e da pescatore.
La Guess Original Summer Games è stata scattata dal fotografo di skate di fama mondiale, Atiba Jefferson. Tra i protagonisti dell’ADV, i pattinatori di spicco Alex Midler, Boo Johnson, Zach Saraceno, Ish Cepeda, Briana King, Dayana Young e Nico Hiraga di Illegal Civ che ha recentemente recitato nel film sullo skate, North Hollywood.

Onitsuka Tiger, invece, approda nel mondo avveniristico dell’eSport, realizzando le divise ufficiali dell’evento indetto da Intel e denominato Intel World Open. Durante il periodo della kermesse, il designer giapponese collabora con l’attore e cantante nipponico, Tomohisa Yamashita per la realizzazione di TOMO’S GAME ROOM: video da trasmettere su Youtube e che sostiene una società senza confini. La capsule collection è composta da sei capi: dalle tute alle t-shirt, t-shirt manica lunga e altri capi di abbigliamento fino alle scarpe con i colori simbolo di Street Fighter V – Champion edition e Rocket League, che sono i giochi di questa competizione. Le divise ufficiali create dal brand propongono nuovi stili negli esports.

E con la collaborazione tra TAG Heuer e Nintendo torna prepotentemente alla ribalta Super Mario, l’unico eroe che ha messo d’accordo diverse generazioni e milioni di appassionati di videogame. L’intrepido ometto con i baffi e la tuta da meccanico, prende a rivivere sullo smartwatch di lusso che coniuga tecnologia, eleganza e sport e che cambia interfaccia a seconda dei progressi dell’utente che lo indossa. L’interattività del TAG Heuer Connected, infatti, incoraggia a praticare movimento promuovendo, così, uno stile di vita sano. Le animazioni che appaiono sullo schermo prendono la forma di oggetti famosi di Super Mario: a ore tre il Super Fungo che fa crescere Mario, a ore sei il Tubo che gli permette di viaggiare velocemente e a ore nove si accende la Super Stella che lo rende invincibile! Quando viene raggiunto il 100% dell’obiettivo di passi giornaliero, Mario si arrampica sull’Asta della Bandiera, un’altra caratteristica iconica del videogioco.

«L’ispirazione per questa collaborazione è nata dal desiderio di portare nuova energia grazie al mondo dei videogiochi alla nostra nuova applicazione wellness e subito ci è venuto in mente Super Mario», afferma Frédéric Arnault, CEO di TAG Heuer. «Non è solo il suo fascino internazionale e intergenerazionale ad averci convinto. Mario è il personaggio superattivo per eccellenza, che si affida alla sua perseveranza e alla sua tenacia per uscire da ogni situazione. Il nuovo quadrante dà vita a questo personaggio iconico e incoraggia gli utenti a fare squadra con Mario per mettersi in gioco ed essere più attivi. Il TAG Heuer Connected è un compagno ideale per una vita connessa e il migliore amico di ogni persona dinamica. Con questo smartwatch Super Mario in edizione limitata, chi lo indossa può dare un tocco di divertimento e originalità alle sue attività e al suo wellness.»

Infine, Alessandro Michele per Gucci collabora con la New Horizons player community. Con la maison fiorentina, il gaming si veste di lusso con il lancio dell’Isola GG per la promozione del profumo Gucci Guilty. La collaborazione con Animal Crossing, che vede impegnati LexPlay, KangGaming e Canton.Crossing, spinge Michele nell’incoraggiare progetti virtuali con un videogame supportato dall’hashtag #ForeverGuilty e che succede a Gucci Arcade e Gucci Surf. I visitatori sono trasportati nel fantastico mondo di Gucci, occupato da animali fantastici che abitano l’eden di Alessandro. Il videogame vede protagonista, inoltre, il volto della campagna pubblicitaria del celebre profumo, il premio Oscar, Jared Leto. L’attore guida, virtualmente, gli utenti della community Gucci dove viene data loro la possibilità di scoprire le essenze che compongono le profumazioni, presenziare a una sfilata di moda e scattare foto come veri paparazzi.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi