Fashion Police in … Sanremo Day 3

Tra una “papalina” e un “ciao Zia Mara”, anche la terza serata è passata con picchi di trash pazzesco. Ecco i look della terza serata di Sanremo 2022.


Irama, ph. Daniele Venturelli/Getty Images

Irama, voto 4

Per quanto sia un look ricercato lo sbracciato con tasconi fa subito manutentore di impianti. Un’immagine giovane e fresca con quella voce merita qualcosa in più. Fashion police a controllo dell’impianto di condizionamento.


Achille Lauro, ph. Daniele Venturelli/Getty Images

Achille Lauro, voto 2

L’impatto iniziale di trasgressione totale degli anni precedenti si infrange contro l’immagine di lui che pensa sia trasgressivo infilarsi una mano nei pantaloni in mondovisione. Qualcuno gli deve spiegare che trasgressione e look trasgressivi sono un’altra cosa, e da tempo immemore, ben prima che lui nascesse. Gucci bello ma l’insieme è da intervento della Fashion Police.


Ana Mena, ph. Daniele Venturelli/Getty Images

Ana Mena, voto 4.

Meglio rispetto alla prima serata ma, tuttavia, sembra la brutta copia di Ariana Grande. Andrebbe bene forse per una performance estiva sul lungomare di Loano. Fashion Police in vacanza.


Giovanni Truppi, ph. Daniele Venturelli/Getty Images

Giovanni Truppi, voto 2

Me lo immagino come uno di quelli che comprano serialmente lo stesso capo e hanno tutto l’armadio uguale estate e inverno. Nonostante siamo a Sanremo lui comunque ha portato 5 canottiere nere per 5 serate. Tutte uguali. Avanguardia.


Rkomi, ph. Daniele Venturelli/Getty Images

Rkomi, voto 2

È arrivato a Sanremo e nessuno se ne è accorto. La scia di cadaveri la troveremo forse tra qualche giorno? L’effetto aveva del potenziale, il risultato invece molto meno. Fashion police questo è un ergastolo.

x

x