4 pericoli domestici: ecco come evitarli

Se dovessero chiederci qual è il posto più sicuro per noi e per la nostra famiglia, risponderemmo con tutta probabilità, la nostra casa.

Per tutti, la casa è il porto sicuro, il luogo in cui rifugiarsi. Ma anche la casa nasconde dei pericoli, e può essere luogo di incidenti anche se spesso sono causati solo dalla nostra disattenzione e dalla fretta di fare le cose in poco tempo.

Ecco quali sono gli incidenti domestici più frequenti e qualche consiglio per poterli evitare.

4 pericoli domestici e come evitarli

1 Ferite da taglio

Quasi la metà degli incidenti domestici ha a che fare con i tagli. Non soltanto causati dall’utilizzo di coltelli, ma anche con altri componenti affilati, come per esempio vetro o latta. Basterebbe utilizzare un paio di guanti in lattice. Aderendo bene alla pelle e alla mano, non intralcerebbero la manualità, quanto meno il taglio, seppur dovesse superare lo strato del guanto, risulterebbe molto meno profondo.

2 Cadute accidentali

Anche le cadute sono molto frequenti tra gli incidenti domestici, soprattutto tra i più giovani. I ragazzi, infatti tendono ad arrampicarsi dove non dovrebbero e rischiano così di perdere l’equilibrio. La maggior parte delle cadute avviene sulle scale, per evitare di cadere o scivolare dalle scale ci sono delle accortezze da seguire. In particolare si dovrebbe evitare di salire o scendere dai gradini scalzi o con calzature che non aderiscono correttamente al suolo.

Sarebbe opportuno evitare di percorrere le scale portando oggetti ingombranti che impediscono di vedere i gradini e poggiarsi al corrimano, che dovrebbe essere sempre presente. Anche l’illuminazione gioca un ruolo fondamentale, dovrebbe essere idonea ad illuminare ogni singolo angolo della scala stessa.

Infine, ricordatevi di non creare ostacoli sui gradini lasciando ingombri lungo il percorso. 

Si può cadere anche a causa di pavimento scivoloso. La causa potrebbe essere l’eccessivo uso di cera, quindi attenzioni alle dosi. Attenzione anche a tappeti e zerbini, che possono non aderire bene alle pavimentazioni e agevolare la perdita di equilibrio.

Se in casa ci sono dei bambini piccoli, installate dei cancelletti in ambi gli accessi delle scale.

3 Ustioni

Molte volte abbiamo rischiato di ustionarci con pentole o cibi bollenti. Il consiglio è quello di utilizzare i guanti da forno, che proteggono anche i polsi. In cucina sarebbe opportuno usare i fornelli che si trovano nella parte più interna del piano cottura, oppure girare il manico verso l’interno, in questo modo si eviterà di rovesciare le pentole e, allo stesso tempo, allontanarle dalla portata dei bambini.

4 Spigoli

Se in casa ci sono colonne isolate e spigoli vivi, sarebbe opportuno utilizzare dei paraspigoli. Potrete sceglierli in legno con colori in contrasto al colore di base della parete. Attenzione anche all’illuminazione e a non ingombrare le vie di passaggio con troppi elementi di arredo, diminuirete il rischio di inciampare o di sbattervi contro con i piedi.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi