5G cosa cambia: è davvero dannoso per la salute?

- Advertisement -

Tutto ciò che devi sapere sul 5G. Di cosa si tratta? È pericoloso per la nostra salute?

Le reti 5G non sono altro che la futura generazione di connettività a internet. Offriranno una larghezza di banda ultra elevata, nonché connessioni più affidabili con smartphone e altri dispositivi. Saranno almeno 100 volte – e fino a 1.000 volte – più veloci del 4G, consentendo il download di filmati ad alta risoluzione in pochissimi secondi.

Ne parliamo in questo articolo, perché proprio ultimamente le critiche e le polemiche sul 5G stanno spopolando sui social e non solo. In molti hanno paura per la salute e per i danni che questa modalità di connessione può fare all’intero pianeta.

Approfondimento sulle reti 5G

Ecco in cosa consiste il 5G in 4 punti

Differenze tra 4G e 5G

La cosiddetta quinta generazione di comunicazioni mobile ci prometterà una velocità superiore rispetto all’attuale 4G/LTE (come già detto fino a 1000 volte in più) e una latenza inferiore. Due aspetti chiave che potrebbero cambiare il modo in cui ci colleghiamo a Internet. Insomma, il salto di cui parliamo da anni!

Cosa promette il 5G

E quindi a cosa serve il 5G? Le reti di nuova generazione avranno un impatto su settori diversi come l’auto autonoma, la realtà virtuale, l’industria o le città intelligenti. Ma ci sono casi reali oggi in cui questa tecnologia è stata testata con successo? La maggior parte sono solo test e hanno ottenuti buoni risultati. 

È pericoloso il 5G?

Il 5G ad oggi non ancora stato dichiarato pericoloso, almeno non più delle onde che stiamo usando già oggi e che nel 2014 l’OMS ha chiarito che non rappresentano un rischio per la nostra salute. I casi di uccelli morti in diverse città dove è già stato installato stanno preoccupando una buona parte della popolazione, ma lo stesso vale per molte altre tecnologie appena sono uscite. Quindi per dichiarare che sia pericoloso dobbiamo attendere delle dichiarazioni ufficiali.

5G e previsioni meteo

È vero che il 5G è una minaccia per le previsioni meteo? Si, potrebbe esserlo. Allo stesso modo in cui il 5G ci costringerà a risintonizzare la televisione, avrà anche le sue implicazioni globali con i satelliti meteo. Secondo gli esperti, le interferenze causate dallo schieramento della rete 5G potrebbe ridurre l’accuratezza delle nostre previsioni meteorologiche del 30% .

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi