I 9 TIPI DI SINGLE A SAN VALENTINO. TU QUALE SEI?

Fra poco è San Valentino e tutti gli innamorati cercano di stupire la dolce metà con un regalo originale. Noi di MANINTOWN ci siamo chiesti come i single vivano questa giornata.
Edoardo Mecca, oggi celebre web star, insieme a Bloovery (qui l’articolo correlato) – l’app che consente di acquistare e consegnare fiori in modo semplice – ha individuato ben 9 stereotipi di single, basandosi sugli stati d’animo dimostrati più comunemente. Eccoli.
Il Romantico: alla sua lei regalerebbe tutto l’amore del mondo. Per lei andrebbe ovunque, anche sulla Luna.Il Nostalgico: si chiede cosa faccia la sua ex, con chi stia trascorrendo San Valentino, nonostante siano passati un po’ di anni da quando si sono lasciati.Il Disperato: decide di reagire, è San Valentino. Come reagisce? Auto-regalandosi delle rose rosse.L’imprenditore: ma quale San Valentino, lui pensa al fatturato, all’economia, non ha tempo. Cupido non fa fatturare.Il Menefreghista: San Valentino non gli interessa, è sopravvalutato, non si aspetta questa festività per dimostrare il proprio amore.L’Anti consumista : è una festa a scopo commerciale, ti obbligano solo a spendere soldi. Il Mai una gioia: è pessimista, non vince la partita neanche quando gioca da solo ai video games.Il Playboy: è il tipico sciupafemmine, incontra una donna diversa ogni due ore. Una per l’aperitivo, una per cena, una per il dopo- cena. Il Tattico: lascia la sua ragazza il giorno prima di San Valentino. Perché? È troppo stressante l’iter della giornata, regali, cena, rose. È più facile riconquistarla qualche giorno dopo. Riesce a riaverla? Le donne sono un po’ vendicative.

E voi riuscite a immedesimarvi in uno di questi stereotipi? Siete più l’imprenditore che lavora tutto il giorno, ignorando Cupido, o il playboy che non se ne fa scappare una? Ammettiamolo, tutti almeno una volta nella vita siamo stati feriti da Cupido, urtati dalle coppie smielate aspettando con piacere (e anche con un po’ di rassegnazione) il giorno successivo, per festeggiare degnamente San Faustino, inno alla libertà.Guardate il video per scoprire questo lato di voi stessi.

® Riproduzione Riservata

https://youtu.be/dsEv9hX6aBQ

 

© Riproduzione riservata