Autunno in Sardegna: 5 località da visitare (e scalare)

Non solo da Giugno a fine Agosto, la Sardegna è una meta da scoprire anche durante l’autunno. Oltre a spiagge mozzafiato, un’acqua cristallina e tramonti infuocati, l’isola offre una vasta gamma di attività da poter praticare su terra ferma quali l’arrampicata, escursioni, gite ed esperienze enogastronomiche.


Aumentando lo zoom sul Golfo di Orosei, le destinazioni più gettonate in questo periodo sono Cala Gonone, Cala Luna, Cala Mariolu, Cala Goloritzè e Cala Fuili. Se da un lato le calette sono caratterizzate dall’ imparagonabile mare sardo, a monte vantano una selvaggia natura sia verde che rocciosa. Per arrivare alle spiagge è infatti possibile (se non in alcuni casi obbligatorio) percorrere un vero e proprio trekking selvaggio della durata di anche un’intera giornata.


È il caso di Cala Goloritzè. Famosa in tutto il mondo e protetta come riserva naturale, la caletta si può raggiungere solo a piedi e non più con i gommoni (come in passato) per preservarne la sua bellezza. Si parte da Baunei, un tipico paese sardo che ha mantenuto intatte le sue tradizioni , per camminare una mezza giornata nel cuore di una natura incontaminata: qui non mancano gli incontri con capre e cinghiali.

Una volta raggiunta la meta si può decidere se tuffarsi in acqua oppure fissare la corda alla parete. Le calette infatti, sono teatro di avventura non solo per gli amanti del mare ma anche per sportivi e scalatori. Citando sempre Cala Goloritzè, arrivati alla spiaggia è possibile intraprendere una scalata che conduce sulla vetta dell’Aguglia, cima famosa in tutto il mondo.

Rocce vulcaniche, porfidi, massicci e profonde gole montuose che si affacciano sul mare diventando i veri protagonisti delle mezze stagioni. Quella della Sardegna è una morfologia particolare e unica nel suo genere che permette alla roccia di essere scalata facilmente e di conservarsi stabile e solida nel tempo.

Ed è così che mare e montagna si incontrano sul Golfo di Orosei che si mostra unico nel suo genere, offrendo ai turisti trekking memorabili e strepitose arrampicate adatte a tutti, dalle scalate più facili a quelle più impegnative.

Photo credits: Anselmo Prestini

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi