Berluti Fall 2022, l’eleganza di Marcello Mastroianni e l’estro di Andy Warhol

Berluti fall 2022

È dedicata all’eleganza di Marcello Mastroianni e alla creatività pop di Andy Warhol, la collezione Berluti Fall 2022.

Eleganza, sartorialità, nuovi dettagli glamour che costruiscono una nuova immagine dello storico brand nato per progettare scarpe di lusso e oggi giunto alla sua decima collezione ready-to-wear; un’evoluzione che porta il nome di Kris Van Assche e che passerà il testimone al successore (del quale non si ha ancora nome certo), visto l’addio alla griffe dell’ex Dior, nell’aprile del 2021.

L’ispirazione

Elegante, audace e leggendario senza compromessi, Marcello Mastroianni incarna una versione moderna del marchio: un equilibrio totalmente naturale e senza sforzo tra disinvoltura e brio casual che è parte integrante dei valori fondamentali di Berluti. Cliente della casa di moda, da sempre, l’attore italiano è stato attratto dal know-how e dalla creatività nella lavorazione della pelle. La sua personalità genuina e intuitiva ha cambiato per sempre le idee delle persone sullo stile, rendendolo una vera icona.”

D’altro canto, Andy Warhol, “è da sempre un’icona dell’eleganza contemporanea e moderna. Indissolubilmente legato a Berluti – non solo è stato un cliente per decenni, ma ha anche ispirato Olga Berluti nella creazione di un iconico mocassino che avrebbe poi portato il suo nome – l’artista americano incarna l’inimitabile creatività che è l’essenza stessa di Berluti.

La collezione autunno/inverno 2022-23 del marchio, in orbita al gruppo del lusso francese LVMH, vede protagonista la giacca double face realizzata in lana e cachemire, nell’atelier Arnys. Il modello è un diretto discendente della giacca Forestière realizzata per la prima volta per Le Corbusier, nel 1947.

Focus sugli scarponi da trekking con una mezza tomaia gommata, creati in collaborazione con Vibram: azienda italiana la cui sede storica si trova ad Albizzate, in provincia di Varese, che produce suole di gomma per calzature, destinate al mondo outdoor.

© Riproduzione riservata

x

x