Breitling presenta al 61° Salone Nautico di Genova il nuovo Endurance Pro

Breitling, l’orologio dalla personalità vincente, rilancia la sua #SQUADONAMISSION composta da veterani del team della casa svizzera e new entry leader del mondo dello sport d’azione, conquistando il 61° Salone Nautico di Genova, con un segnatempo di massima precisione, tecnologico e performante, che è stato presentato all’interno del Breitling Theatre in occasione dell’evento annuale più atteso di Genova. Il claim esplora, attraverso nuovi e potenti volti, il suo focus dedicato a donne e uomini dinamici che sposano la filosofia inclusiva del marchio fondato nel 1884 da Léon Breitling.

Ospite d’eccezione è il ciclista pluripremiato Vincenzo Nibali, testimonial della Champions Squad di Breitling insieme alla sciatrice alpina Federica Brignone e al pilota motociclisico Tony Cairoli. Nibali ha raccontato la sua esperienza insieme alla Triathlon Squad di Breitling, capitanata da Jan Frodeno, che ha partecipato per due anni di fila alla Coronation Double Century, il principale evento sudafricano di ciclismo endurance su strada a sostegno di Qhubeka, un’organizzazione benefica mondiale che fornisce biciclette a persone delle comunità africane con limitate possibilità di trasporto. La prossima edizione della Coronation Double Century si svolgerà a Swellendam il prossimo 27 novembre.

Altra ospite della serata è stata Elisa Balsamo, classe 1998. Campionessa di ciclismo su strada Under 23, assieme ai colleghi sportivi Mattia Guadagnini, Valerio Lata, Gianluca Facchetti e Nicolò Bulega con l’hashtag #beintheaction ha sposato i valori del brand che invita i giovani a seguire con tenacia i propri obiettivi.

Vincenzo Nibali
Elisa Balsamo

Il Salone Nautico è stata, inoltre, l’occasione per ribadire il costante impegno del marchio nella salvaguardia della salute dell’ambiente. Un’attività in cui crede fermamente anche il surfista Roberto D’Amico, brand ambassador, che ha incarnato perfettamente la mission sostenibile di Breitling, raccontando gli ultimi progetti a sostegno della tutela del mare, in particolar modo con il format Roby Clean Up che da anni s’impegna a pulire le spiagge dei nostri litorali, insieme a un altro progetto in fase embrionale per liberare gli atolli delle Maldive da questa pericolosa minaccia. Breitling, da tempo, si impegna a collaborare con enti e associazioni che svolgono attività etiche nei riguardi dell’ambiente come Ocean Conservancy, un’organizzazione che da quasi cinquant’anni si batte per la salvaguardia degli oceani; alla creazione delle Breitling Squad che presentano una marcata sensibilità ambientale. Inoltre, grazie alla partnership con Outerknown, marchio di abbigliamento “etico” che fa capo proprio al membro della Surfer Squad, Kelly Slater, vengono realizzati cinturini eco-sostenibili in Econyl, come i nuovi ed eleganti astucci per gli orologi, che sono realizzati grazie con l’utilizzo di plastica riciclata.

Roberto D’Amico

Lo squad di Breitling fa, infine, rotta verso sud, in Sardegna, con lo SWANK Rally che vede protagonisti: Irene Saderini, blogger e content creator, Marco Aurelio Fontana, campione di mountain bike e Gian Maria Gabbiani, pilota automobilistico, imprenditore e personaggio televisivo che ha gareggiato anche in Offshore e ha raccontato sul palcoscenico di Breitling il suo legame con il Brand, la sua passione per il mondo dei motori e i suoi successi sportivi.
A loro e a tutti i giovani dinamici e tenaci, l’etichetta svizzera dedica il nuovo cronografo Endurance Pro. Dotato di un movimento SuperQuartz™ termocompensato, è l’orologio “athleisure” per eccellenza della gamma Professional di Breitling.

Gian Maria Gabbiani

© Riproduzione riservata