Se da una camicia nasce un resort

Array

Prendete una splendida villa padronale di fine ‘800, conservata eccellentemente, come se non fosse passato neanche un anno dalla sua costruzione. Prendete, poi, un artigiano/imprenditore che ama la sua terra, lo stile e la raffinatezza. Scegliete una regione meravigliosa dello Stivale, la Puglia e mescolate con cura il tutto. Il risultato sarà Mazzarelli Creative Resort, un elegante 5 stelle a pochi passi da Polignano a Mare.
L’idea è di Domenico Mazzarelli, artigiano della camicia, conosciuto in tutto il mondo per la qualità impeccabile della manifattura, la ricercatezza dei filati e l’inconfondibile stile italiano delle sue camicie da uomo, cucite a mano da circa 60 anni. La tecnica e la passione risalgono di generazione in generazione e hanno fatto sì che proprio l’abilità artigianale, l’esperienza e la conoscenza dei filati, assieme alla maestria nella produzione, siano diventati i punti di forza dell’azienda.
Ora la storia si arricchisce di nuovi elementi, che esulano dalla moda e dall’artigianalità, ma che non si discostano molto dall’esclusività e dall’amore per la propria terra: la villa, trasformata in un hotel dal design esclusivo, è pensata, infatti, per chi sceglie di visitare la Puglia in tutta la sua bellezza e per chi ama immergersi nell’affascinante realtà di un’azienda storica, baluardo dell’alta sartorialità Made in Italy. Circondati da 2400 alberi di ulivo, gli interni e le 12 suite sono lavorati con evocazioni del mondo dell’ago e filo, mentre l’esterno, nella caratteristica pietra bianca locale, si affaccia sui giardini all’italiana. Oltre alla sala lettura e alla cantina, la stanza del sarto merita una visita speciale.

Mazzarelli Creative Resort

®Riproduzione Riservata

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi