Charity a ritmo di musica.

Il gruppo Coin sceglie Radio DEEJAY per la personalizzazione della radio in store, un progetto che vuole accompagnare a ritmo di musica le shopping experience dei propri visitatori, ma aggiungendo anche un importante risvolto etico grazie all’intervento di Orsola Branzi, meglio nota come La Pina. Storica conduttrice della trasmissione radiofonica “Pinocchio” insieme a Diego Passoni, rapper, voce fissa di Radio Deejay, ma anche conduttrice televisiva e scrittrice, La Pina sta riscuotendo un crescente successo con il suo libro “I Love Tokyo”, una guida musicale, o meglio, una canzone d’amore per il Giappone, visitato dall’autrice ben quarantatré volte, in cui le parole scorrono sulla colonna sonora scritta dal marito, Emiliano Pepe. Il libro, disponibile in una selezione di punti vendita Coin, è affiancato da una limited edition di accessori per il viaggio, gadget e bambolini di Hello Kitty, che portano il tocco inconfondibile de La Pina. Il ricavato di questi prodotti sarà devoluto per supportare il progetto #DANCE4AFRICA della Onlus “SOS Villaggi dei Bambini” di cui la conduttrice è Ambassador, insieme a Emiliano Pepe, Sofia Viscardi e Marco Materazzi.
Come ci racconta la stessa Pina: “L’obiettivo è raccogliere la somma necessaria per realizzare un’unità mobile di soccorso che possa girare per fornire visite mediche anche nelle zone rurali meno accessibili dello Swaziland, una terra in Sud Africa incredibile per bellezza, ma dove i bambini sono massacrati dall’Aids. Da tempo sostengo questo progetto SOS Villaggi dei bambini e con Emiliano Pepe, Sofia Viscardi e Marco Materazzi abbiamo lanciato la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi #DANCE4AFRICA. Grazie al libro e a questa limited edition di prodotti (che spaziano da una bag, beauty case, mascherina) e gadget giapponesi vogliamo portare, insieme ad Hello Kitty, un aiuto concreto e un messaggio di speranza.”
Un libro – I Love Tokyo – che si può “leggere” su differenti livelli, dalla grafica al contenuto sonoro, un mix di linguaggi che esprimono le diverse passioni dell’autrice. All’inizio di ogni capitolo si trova un QR Code associato a video e musiche di accompagnamento alla lettura, che rendono l’esperienza ancora più coinvolgente e significativa. Per viaggiare anche solo con i sensi, rimanendo a casa. Un’opera che non solo racconta il grande amore per il Giappone, ma anche testimonia dell’impegno e sensibilizzazione per aiutare centinaia di bambini africani in Swaziland.

Per maggiori info:
regali.sosvillaggideibambini.org/progetto-swaziland 

 ®Riproduzione Riservata

© Riproduzione riservata

x

x