Che cosa mettere in valigia per un viaggio senza sorprese

Quali sono gli errori più comuni di chi è sempre in viaggio? Sono innumerevoli ma in questo prontuario vi diremo di cosa non potrete mai fare a meno. Preparare la valigia non è sempre semplice soprattutto con il grande freddo invernale. Capita spesso, infatti, di trovarsi impreparati negli imprevisti che possono pregiudicare il buon esito delle ferie. Il consiglio è di prepararsi una lista degli essenziali da avere sempre con sé. Ad esempio, con il grande freddo è importante idratare bene il viso per evitare che la pelle soffra delle repentine escursioni termiche della giornata.

Nel kit di sopravvivenza non può mancare, dunque, una crema per il viso di Erbolario. Karitè Crema Viso Nutriente, questo è il suo nome, grazie alle sue proprietà dona una pelle tonica e idratata a lungo. Come ingrediente principale ha il burro di Karité dalle virtù nutrienti, protettive ed elasticizzanti. In formula anche il to- complesso antiossidante da corteccia di Magnolia e l’estratto di Boswellia con funzione lenitiva. Ideale anche per le pelli più delicate.



Un’altra insidia è il peso del trolley che influenza la scelta di cosa portare in vacanza. Viste le regole ferree disciplinate dalle compagnie aeree, il consiglio è acquistare una bilancia pesa valigie digitale di Trabo per dire definitivamente addio al peso del trolley.



Non può mancare, inoltre, un caricabatteria portatile per smartphone. Durante le ferie, infatti, il cellulare è il dispositivo più utilizzato perché consente di essere sempre connessi con il mondo. Il Cellularline FreePower Slim 10000 universale è tra i più sottili sul mercato, solo 19 mm. E’ provvisto inoltre di sistema di carica veloce simultanea e di controllo del surriscaldamento che consente di ricaricare i tuoi dispositivi in totale comodità e sicurezza.



Immancabile, inoltre, Area STERIL UV BOX: lo sterilizzatore a raggi UV con base di ricarica wireless universale per smartphone e dispositivi come smartwatch, fitness tracker ma anche piccoli oggetti. Lo sterilizzatore sfrutta la luce Ultravioletta che modifica il DNA o l’RNA dei microorganismi impedendo loro di riprodursi o di essere pericolosi. Per viaggiare in tutta sicurezza durante la pandemia.



Infine, indispensabile è la bottiglia termica in acciaio inossidabile Clima, firmata 24Bottles che mantiene le tue bevande calde per 12 ore e fredde per 24 ore.


© Riproduzione riservata

x

x