Come tagliarsi i capelli da soli con la macchinetta

Tagliarsi i capelli da soli con la macchinetta è possibile seguendo i nostri consigli.

Stanchi delle lunghe attese dal barbiere? Potete sempre fare da soli. Basta infatti qualche piccolo accorgimento e anche voi sarete in grado di tagliarvi i capelli autonomamente con la macchinetta. Vi sveliamo subito come fare per un taglio perfetto da soli affinché non abbia nulla da invidiare a quello fatto dai parrucchieri professionisti.

Tagliarsi i capelli da soli con la macchinetta: ecco come fare

La cosa migliore da fare in questi casi è farsi aiutare da una seconda persona che possa tagliarvi i capelli in modo uniforme e preciso. Ma se siete soli niente paura seguite questi consigli e riuscirete a tagliarvi i capelli da soli con la macchinetta senza problemi.

1. Attrezzi necessari per tagliarsi i capelli da soli

Prima di procedere a qualsiasi tipo di taglio dovete preparare tutti gli attrezzi necessari per tagliare i capelli fra cui: mantellina o asciugamano da tenere attorno al collo

  • Due specchi uno davanti e uno dietro la testa
  • Forbici che di solito sono in dotazione con il tagliacapelli
  • Spazzolina per la pulizia delle testine

2. La scelta del taglio da fare da soli

La prima cosa da fare è inumidire il capello (lo shampoo lo farete in un secondo momento). Fatto questo bisogna decidere la lunghezza desiderata, tenendo conto che se si vuole la testa rasata bisogna procedere impostando i distanziatori a 6mm, mentre per una misura media i 9mm sono ideali.

3. Le operazioni di rasatura fai da te

Per prima cosa rasate i lati della testa avendo cura di passare la macchinetta contro pelo (direzione opposta al verso di crescita del pelo), altrimenti il capello non verrà accorciato omogeneamente. Poi sarà il turno della nuca bassa ed infine della nuca alta. Aiutatevi con un secondo specchietto posto dietro per ottenere il massimo della precisione. Pulite di tanto in tanto le testine con la spazzolina in dotazione con la macchinetta, se non vi è utilizzate uno spazzolino da denti pulito e asciutto.

4. Le sfumature per definire il taglio

Terminata la rasatura bisogna procedere con la sfumatura delle basette e dei peli attorno alle tempie impostando la macchinetta ad una misura leggermente inferiore rispetto a quella utilizzata per il taglio. Eseguite queste operazioni con la massima prudenza evitando di lasciare la macchinetta eccessivamente sulla pelle (per intenderci, eseguite una sorta di “toccata e fuga”). Fatto questo potete lavare i capelli come di consueto per eliminare definitivamente tutti i peli tagliati. 

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi