Consulenza amministrativa e contabile per aziende: a chi rivolgersi?

Come accade in ogni settore, bisogna saper chiedere consiglio alla persona giusta. La consulenza amministrativa e contabile per aziende dovrebbe, specialmente in caso di imprese con diversi ambiti produttivi da gestire, essere affidata a professionisti del settore. Come procedere, quindi?

Per organizzare con successo i meccanismi interni di un’azienda e per aumentare la produttività si dovrebbe iniziare a rendere efficace il settore amministrativo e contabile. Avere sempre a disposizione dati, percentuali, statistiche, misurazioni, garantisce una solida piattaforma su cui basare la strategia imprenditoriale. Tutto ciò che è lasciato al caso non è – di conseguenza – né ponderabile, né quantificabile: potrebbero esserci falle che portano a perdite, come potenzialità non sfruttate.

Muoversi in un mercato sempre più ricco di competitor pronti ad investire non risulta sempre facile. Bisogna sempre ricordare, però, che un’azienda di lungo corso ha dalla sua accumula una gran mole di dati. Se utilizzati in prospettiva e razionalizzati in statistiche per il futuro, questi possono regalare un vantaggio non indifferente sulla concorrenza. Se la consulenza amministrativa e contabile è offerta da professionisti del settore, come ad esempio il team di esperti di Compendium, il boost che la tua azienda potrebbe ricevere ti sorprenderà.

Implementare la contabilità generale: l’importanza di analisi e pianificazione

Chi è nel settore sa bene che il nucleo della contabilità analitica e generale è il cosiddetto P&L Statement, ovvero un conto analitico delle perdite e dei guadagni, stilato per un dato intervallo di tempo. In questo documento devono rientrare diverse voci e variabili che devono essere preventivamente analizzate e studiate. Gli stanziamenti e le rendicontazioni dovrebbero essere sempre puntuali ed esatti. Società esterne che si occupano di consulenza puntano proprio a migliorare la formulazione di tali parametri per ottenere un P&L Statement sempre coerente e aderente al reale. Tra gli indici da tenere sempre sott’occhio ricordiamo brevemente:

  • GP
  • EBIT
  • EBITDAR
  • CDL
  • EBITDA
  • PAC
  • CASHFLOW

È stato indicato da diversi studi che gestire al meglio la contabilità ordinaria permette di realizzare piani di forecasting (previsioni) verosimili: basandosi sui prospetti finali, poi, sarà molto più semplice per l’imprenditore investire senza rischio.

L’importanza di implementare un gestionale moderno ed efficace

Una consulenza specialistica sarà in grado anche di fornire indicazioni su software e gestionali progettati esclusivamente per singoli rami d’impresa. Nel mondo imprenditoriale moderno, adottare soluzioni generiche e non customizzate può rivelarsi una strategia non all’altezza delle richieste del mercato.

Scegliere il gestionale di contabilità più adatto al core business dell’azienda aiuta in primis i dipendenti che lavorano nel back-office ad essere più produttivi. Ridurre i tempi aiuta gli impiegati a lavorare con più efficacia e professionalità. Adottare software di settore può essere, però, solo la punta dell’iceberg di una strategia più vasta ed ampia. Ecco perché un’azienda ha sempre bisogno di focalizzare l’attenzione sul quadro d’insieme.  

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi