Elon Musk: 3 curiosità sul fondatore di SpaceX e Tesla

Negli ultimi due decenni, Elon Musk ha lanciato diverse aziende multimiliardarie come PayPal, Tesla e SpaceX. Il suo successo come imprenditore seriale, però, segue un’infanzia movimentata in cui un giovane Musk ha giocato con razzi fatti in casa, codificato i suoi videogiochi e sopportato difficoltà sia a scuola che a casa.

Ecco alcune curiosità sul fondatore di SpaceX e Tesla.

3 curiosità su Elon Musk

Ecco tre cose che potresti non sapere su Elon Musk.

1. È andato porta a porta vendendo caramelle ai ricchi

Mentre crescevano a Pretoria, Musk, suo fratello Kimbal e i loro cugini andavano nelle zone ricche della capitale sudafricana vendendo uova di Pasqua al cioccolato fatte in casa.

Vendevano dolci di vario tipo a 20 volte il costo di produzione.

2. È stato vittima di bullismo

Musk si è aperto sulla sua difficile infanzia, discutendo di recente nell’intervista “60 Minutes”. Mentre frequentava la scuola elementare a Pretoria, in Sudafrica, Musk non era solo il ragazzo più giovane e più piccolo della sua classe, ma il più Nerd a differenza di tanti suoi amici di classe atletici. Nel libro del 2015 di Ashlee Vance “Elon Musk: Musk disse che bande di ragazzi a volte lo cacciavano, arrivando al punto di spingerlo giù per una rampa di scale e arrivavano a mandarlo in ospedale.” Sono stato quasi picchiato a morte”, aggiunse nell’intervista a  “60 minutes”.

Il bullismo continuò fino all’età di 15 anni, quando attraversò uno scatto di rabbia imparò a difendersi facendo karate, judo e wrestling.

3. I suoi genitori pensavano che fosse sordo

Musk era così introspettivo da bambino che i suoi genitori e i suoi medici ordinarono dei test per verificare se era sordo. Sua madre Maye Musk alla fine seppe che questo era il suo modo di sognare ad occhi aperti per immaginare le sue invenzioni.

“Va nel suo cervello e poi si vede solo che è in un altro mondo. Lo fa ancora. Ora lo lascio perché so che sta progettando un nuovo razzo o qualcosa del genere”, ha ricordato Maye Musk nel libro di Vance.

Elon Musk si potrebbe dire che deve la sua fama ai momenti di estraniamento che aveva e che ha, grazie ai quali visualizza i suoi progetti e tutto ciò che gli succede attorno è come se non lo vedesse ne sentisse.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi