Ennio Capasa alla riconquista della moda con Capasa Milano

Ennio Capasa - Capasa Milano

Dopo diversi anni di silenzio, per l’esattezza sei, Ennio Capasa torna sulle scene della moda nazionale con la label Capasa Milano: una piccola start-up a conduzione familiare che debutterà durante la Milano Fashion Week, il prossimo 22 febbraio 2022.

Il giorno 0 di Ennio Capasa nella moda ha inizio nel 1987 quando fonda, assieme al fratello Carlo (attuale Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana), il marchio CoSTUME NATIONAL. Il successo del brand non tarda ad arrivare, forte anche dell’esperienza dei genitori nel campo della vendita al dettaglio di marchi di lusso. L’estetica della griffe è la trasposizione dell’esperienza di Ennio nell’atelier di Yohji Yamamoto, con il quale collabora durante il suo soggiorno a Tokyo.


Ritratto di Ennio Capasa

L’etichetta dimostra, sin dai suoi esordi, di essere particolarmente influenzata da un minimalismo metropolitano, adottando linee pulite, over, “delimitate” dall’uso supremo del colore con una palette nobile dominata dal bianco, dal nero e dal blu. Avendo avuto un buon riscontro all’estero, nel 1991 Ennio con la sua crew presenta la sua collezione a Parigi e inaugura, da lì a poco, le boutique di Milano, Roma, Parigi, New York e Los Angeles.

Nel 2010, l’azienda annuncia l’ingresso del gruppo giappo-cinese SEQUEDGE come azionista minoritario con l’obiettivo di espandere il marchio e quindi, la rete commerciale. Di fatto, però, la partnership si rivela una scelta azzardata visto che il 15 marzo 2016 sarà diffusa una nota che annuncia l’addio dei fratelli Capasa: “È con emozioni contrastanti che concludiamo lo straordinario ciclo creativo di questa maison unica, con l’augurio che il futuro possa riservare al brand altrettanti successi. Quanto a noi continueremo a seguire la nostra passione in nuove iniziative creative“, recita il testo diffuso dall’ufficio stampa.

Capasa Milano

Il marchio Capasa Milano, che sarà presentato con uno show evento presso il Teatro Arcimboldi di Milano, prevede una serie di capi continuativi al quale verranno alternate limited edition che saranno vendute online. Ennio continuerà a essere fedele alla sua estetica, contando di sviluppare collezioni fluide che si ispirano agli anni Novanta e che saranno realizzate secondo le regole eco-friendly. A sostenere la label, anche la sorella Rita che, trasferitasi a New York ormai da tempo, darà un tocco di internazionalità al progetto di famiglia.

© Riproduzione riservata