Estate in montagna: Falkensteiner Hotel Kronplatz

Siamo fuggiti lontano (ma neanche così tanto) dalla città e dal caldo recandoci a Plan de Corones, il non plus ultra tra le zone sciistiche delle Dolomiti ma anche località perfetta per trekking ed escursioni estive. La destinazione è il nuovo 5 stelle Falkensteiner Hotel Kronplatz , grande novità di questa stagione. La struttura si trova a Riscone (BZ) a pochi passi dagli impianti di risalita a valle del Plan de Corones e l’albergo si configura come hotel “Adults Only”, quindi una struttura pronta a ricevere ospiti dai 14 anni compiuti in su, ed “Active”, luogo ideale per gli amanti degli sport, dell’attività fisica e dell’avventura.

Il progetto ambizioso ed innovativo parla il linguaggio della contemporaneità dal punto di vista dell’architettura, grazie al progetto intero firmato da Matteo Thun, sinonimo di alta qualità concettuale e capace di adattarsi all’ambiente in cui si inserisce in maniera perfetta, diventandone parte con un tocco contemporaneo e personale. L’architettura e il concetto di interni cercano di portare l’esterno all’interno, in modo che l’ospite possa “sentire” il paesaggio montano anche negli spazi di cui fa esperienza in hotel. Le caratteristiche del paesaggio locale infatti sono citate in tutte le aree. Composto da quattro edifici in legno, il resort reinterpreta lo stile tradizionale e locale della regione su una scala diversa e in modo contemporaneo, con un’architettura non invasiva che sembra portare le montagne all’interno.

In un hotel che per definizione è stato pensato dagli amanti della montagna, per gli amanti della montagna, non poteva mancare una particolare attenzione all’offerta di esperienze da proporre agli ospiti, per questo, oltre ad un servizio concierge classicamente inteso, l’hotel ha ingaggiato René Castagnaro, un giovane molto sportivo ed attivo che riveste il ruolo di Experience Concierge. René è completamente dedicato agli ospiti e disegnerà esperienze su misura capaci di unire le esigenze degli sportivi a quelle degli appassionati di lifestyle.

In cucina invece, l’Executive Chef Reinhard Daverda coccola il palato degli ospiti. Il concept food si chiama 7summit ed ha come principale protagonista la cucina altoatesina locale con i suoi gusti raffinati e decisi famosi in tutto il mondo affiancata dai piatti di altre 6 nazioni, altrettanto famose per le loro vette proponendo agli ospiti piatti tipici di questi paesi come Giappone, Argentina, Tibet, Perù, Alaska e Tanzania.

Completa la proposta il pacchetto wellness con la prima spa del gruppo ad essere denominata “Mountain” tra le Acquapura SPA della catena. La zona benessere si estende su una superficie di circa 1400 metri quadrati e propone l’equilibrio perfetto tra attività e riposo in montagna, tra i 4 elementi cardine della natura. La spa invece si sviluppa su più livelli ed offre una vista impareggiabile sul Plan de Corones dalla piscina rooftop all’ultimo piano, a quella sportiva di 25 metri e tante attività come le sessioni di yoga all’aperto. Se già amate la montagna questa combinazione non vi lascerà delusi. Chi ancora non la conosce invece, resterà conquistato!

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi