Donne nude: 7 fotografi che hanno reso celebre le foto di nudo

Il nudo in fotografia è comparso per la prima volta intorno alla metà dell’Ottocento, quando venne coniato il metodo Daguerre.

Il Daguerre prevedeva di fotografare donnenude e inviare le foto a pittori che così potevano riprodurre l’immagine su tela senza avere davanti a sé la modella in carne e ossa. I primi fotografi di nudo furono degli ex pittori Eugène Durieu, Felix Jacques Antoine Moulin, Vallou de Villeneuve e Auguste Belloc.

Le prime cartoline con nudo femminile comparvero in Francia nella seconda metà dell’Ottocento ed ebbero non poche critiche, oltre ad essere censurate i molti paesi.

Passano gli anni e si arriva al primo Novecento dove le donne nude in fotografia diventano una forma d’arte grazie a movimenti artistici quali: Surreliasmo, Dadaismo e Avanguardie.

Le foto di donnenude sono diventate così molto celebri e non più censurate grazie a fotografi che hanno reso questo genere fotografico una vera e propria forma artistica. Negli anni quaranta viene poi coniata la parola pin up, che rappresentava le donne in costume da bagno, presenti su calendari e riviste. Nasce nel 1953 negli Stati Uniti la rivista Playboy con la comparsa anche di Marilyn Monroe e a seguire negli anni sessanta nasce anche Penthouse, rivista erotica-pornografica.

7 Fotografi che hanno reso celebre le foto di nudo

Edward Weston e Imogen Cunningham

Ritraevano le donne nude in forme geometriche, il primo non mostrava i loro volti, mentre il secondo le ritraeva senza arti.

Horace Roye

Rappresentò, dopo la seconda guerra mondiale, con l’avvio di una nuova sperimentazione di rappresentazione di donnenude, un nudo femminile steso su di un crocifisso con una maschera antigas. Opera fotografica che porta il nome di Tommorow’s Crucifixion.

Jan Saudek

Altro fotografo che rese celebre le foto di donne nude, amava invece fotografare donne di ogni forma fisica ed età… senza distinzione alcuna.

Joel Peter Witkin

Questo fotografo rappresentava nudi femminili in atmosfera macabre.

Jeanloup Sieff

Fotografo che ha lanciato il primo profumo maschile Yves Saint Laurent aggiungendo agli scatti il nudo maschile, ma non nella forma già vista sino a quel momento, ma rappresentando l’omosessualità.

Helmut Newton

Fotografo di fama mondiale, rappresenta nelle sue fotografie le sfaccettature del mondo femminile. Per questo grande fotografo la donna è androgina e non ostenta a metterlo in risalto nei suoi scatti. Non finisce qui: su Newton dobbiamo anche dire che è stato il primo fotografo di donnenude a riuscire tramite le foto stesse e i corpi delle modelle nude a trasmettere il senso della moda senza mostrare gli abiti stessi. Un fotografo che ha rivoluzionato il mondo fotografico anche della moda.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi