Giacconi invernali: come sceglierlo in modo furbo

L’inverno sta arrivando e dobbiamo farci trovare preparati per affrontarlo anche con i capi d’abbigliamento giusti. Se siete ancora alla ricerca del giaccone invernale perfetto per voi qui proviamo a darvi i consigli su come scegliere i giacconi invernali e non farvi trovare impreparati al freddo.

Come scegliere il giaccone invernale

La scelta del giaccone invernale deve essere fatta con accuratezza e senza fretta valutando oltre al gusto personale, che indica l’espressione, della nostra personalità, anche la funzionalità dello stesso. Vanno valutati per questo motivo tre aspetti fondamentali durante l’acquisto:

  • imbottitura
  • tessuto di rivestimento
  • tasche e cappuccio

Imbottitura

Se cercate un giaccone invernale caldo, ma soprattutto leggero, le piume d’oca o similari sono il tipo di imbottitura che fa per voi. Chiaramente il costo varia a seconda del peso del giaccone, ed è più elevato rispetto alle imbottiture sintetiche.

Un’altra cosa importante da ricordare è che se si vuole acquistare un giaccone invernale in piume d’oca, è che questo tipo di materiale non può essere lavato se non a secco. Quindi valutate con molta attenzione il materiale esterno del giaccone, meglio se impermeabile. 

I pro dell’imbottitura sintetica, invece, riguardano sicuramente il costo e la resistenza all’acqua, oltre ad essere una scelta animal friendly.

Tessuto di rivestimento

Ogni tessuto ha un diverso livello di impermeabilità, questa caratteristica è molto importante e va scelta in base al tipo di clima del luogo in cui verrà indossato. Da preferire i tessuti pre-trattati molto impermeabili, soprattutto se il clima è umido e piovoso.

Tasche e cappuccio

Le tasche nel giaccone invernale sono sempre molto comode, in particolare se vi sono anche quelle interne dove inserire gli oggetti di valore, documenti e soldi, per tenerli al sicuro.

Il cappuccio infine è una comodità importante da tenere in considerazione, soprattutto in vista di acquazzoni improvvisi, se non amate portare con voi l’ombrello o se soffrite di mal di testa e di orecchie. Potete scegliere un cappuccio a vista oppure a scomparsa, anche se solitamente quello a scomparsa è molto sottile e composto da un solo strato di tessuto impermeabile, sicuramente utile per riparare dalla pioggia e dal vento, ma non dal freddo.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi