I 5 hacker più famosi del mondo

Secondo Venture Beat la frequenza degli attacchi degli hacker alle società americane ha portato ad un aumento delle spese medie per le assicurazioni informatiche. On line e a costo zero, è possibile scoprire le vulnerabilità delle aziende ed approfittare di esse per i propri interessi.

Alcuni geni del web hanno quindi deciso di dedicarsi al lato oscuro della forza, forando i sistemi di sicurezza di aziende pubbliche e private sia per un proprio tornaconto, che semplicemente per il gusto di dimostrare che il sistema è aggirabile.

Molti di essi sono passati alla storia, vi citiamo 5 hacker dei più famosi.

5 hacker più famosi

1 Kevin Minick

Questo famoso hacker iniziò la sua “carriera” poco più che adolescente. Nel 1981 rubò i manuali di computer della Pacific Bell. Nel 1982 violò il comando della difesa americano, tanto da ispirare il film “War Games”, nei cinema l’anno successivo. Irruppe in altri sistemi sia prima che dopo essere stato arrestato, ma non sfruttò mai i dati segreti cui forzò gli accessi. Il suo intento era solo quello di dimostrare che nessun sistema era davvero inviolabile.

2 Anonymous

La sua attività iniziò nel 2003, su un forum incentrato sul concetto di giustizia sociale. Nel 2008 iniziò a disabilitare il sito di Scientology mandando in stampa migliaia di immagini completamente nere. Nello stesso anno un gruppo di anonimi marciò con la maschera di Guy Fawkes davanti alle diverse sedi della stessa organizzazione. Nonostante l’FBI abbia individuato alcuni esponenti del gruppo, è difficile eliminarlo del tutto proprio per il suo carattere aleatorio e poco organizzato.

3 Adrian Lamo

Nel 2001 Lamo riuscì ad hackerare Yahoo per modificare delle dichiarazioni del procuratore Ashcroft, attribuendogli citazioni false. Egli soleva avvertire anche la stampa e le vittime delle sue malefatte. Nel 2002 superò sé stesso hackerando addirittura il New York Times ed iniziando a fare ricerche su personaggi pubblici influenti.

4 Astra

Sembra fosse un matematico greco che nel 2008 aveva circa 60 anni, ma il volto e il vero nome di Astra non sono mai stati resi noti. Questo genio oscuro del web ha rubato per circa dieci anni software e dati di armi all’avanguardia, per rivenderli a privati. La Dassault Group, l’azienda caduta nel suo mirino ha perso in totale 360 milioni di dollari a causa sua.

5 Jonathan James

Conosciuto nel suo campo come cOmrade, James si è introdotto in diversi sistemi, tra cui quello del Dipartimento della Difesa degli USA a soli 15 anni di età. Il ragazzo ha affermato di essersi ispirato al libro The Cuckoo’s Egg, che racconta la storia della caccia ad un hacker ambientato negli anni ’80. Nel 2008 si è suicidato lasciando un biglietto di addio.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi