Il carnevale di Venezia si festeggia a casa con Select

Il Carnevale di Venezia è una festa cittadina che si svolge con cadenza annuale nel capoluogo veneto. Si tratta di uno dei più conosciuti e apprezzati carnevali al mondo. Le sue origini sono antichissime: la prima testimonianza risale ad un documento del Doge Vitale Falier del 1094, dove si parla di divertimenti pubblici e nel quale il vocabolo Carnevale viene citato per la prima volta. Con abitudini, tradizioni e usi differenti nel corso dei secoli, è sempre stata una celebrazione molto sentita e partecipata fino al 1797 quando, con la Caduta della Repubblica di Venezia e l’occupazione francese di Napoleone e con quella successiva austriaca, nel centro storico la lunghissima tradizione fu interrotta per timore di ribellioni e disordini da parte della popolazione. Solamente nelle isole maggiori della Laguna di Venezia, come Burano e Murano, i festeggiamenti di Carnevale proseguirono il loro corso, anche se in tono minore, conservando un certo vigore ed allegria. Solo nel 1979, quasi due secoli dopo, la secolare tradizione del Carnevale di Venezia risorse ufficialmente dalle sue ceneri, grazie all’iniziativa e all’impegno di alcune associazioni di cittadini e al contributo logistico ed economico del Comune di Venezia, del Teatro la Fenice, della Biennale di Venezia e degli enti turistici. Nel giro di poche edizioni, grazie anche alla visibilità mediatica riservata all’evento e alla città, il Carnevale di Venezia è tornato a ricalcare con grande successo le orme dell’antica manifestazione, anche se con modalità ed atmosfere differenti. L’edizione di quest’anno, per la prima volta dopo decenni, indosserà una veste inedita: tra le calli e i canali della laguna non avranno luogo le tradizionali sfilate e cortei in maschera che richiamano a sé migliaia di visitatori da tutto il mondo.

Non potendo celebrarlo tra le strade , Select, icona dell’aperitivo veneziano e promotore dei valori e delle tradizioni della città sin dalle sue origini nel 1920, lancia #TheSocialCarnival, un’iniziativa digitale creata per portare il Carnevale di Venezia a casa delle persone e far loro scoprire gli aneddoti e le storie dietro a uno degli appuntamenti più caratteristici della Serenissima. A partire da Martedì Grasso, 16 febbraio 2021, #TheSocialCarnival permetterà di festeggiare il Carnevale in perfetto stile veneziano grazie a tre elementi fondamentali:

Si parte con la maschera. Attraverso la collaborazione con Ca’ Macana, storico laboratorio artigianale di maschere dal 1986, Select ci porta alla scoperta della Bauta, travestimento veneziano per antonomasia, utilizzato tipicamente durante i banchetti e gli eventi mondani fin dal XV secolo, vera icona di convivialità del Carnevale di Venezia. Inoltre ci sarà anche un filtro AR (realtà aumentata) ad hoc, da poter utilizzare per celebrare e condividere i festeggiamenti sui social in perfetto stile veneziano. Il filtro sarà disponibile sulla pagina Instagram del brand @selectaperitivoit

Lo Spritz Veneziano.  Altro elemento fondamentale è naturalmente la ricetta dell’autentico Spritz Veneziano che da oltre un secolo è icona dell’aperitivo grazie al suo raffinato profilo aromatico e al suo equilibrato gusto dolce-amaro. 

Infine i cicchetti tipici, una proposta food con i tradizionali cicchetti veneziani da preparare a casa, tra i quali sarde in saor e baccalà mantecato.

Come preparare uno spritz autentico allora? Basta seguire 4 semplici passaggi: riempite un calice da vino con ghiaccio, versate 7.5cl di prosecco e 5cl di Select, colmare 2.5cl di soda o seltz e infine guarnire con un’oliva verde grande. Cheers!

© Riproduzione riservata