Lo stato dell’Arte e le Nuove Tendenze del Fashion Online

Il popolo digitale, e non solo, ama acquistare capi di fashion online. Basta fare una breve ricerca per scovare siti e-commerce fashion dedicati a tutti gli stili e con offerte che ingolosiscono il consumatore. Impossibile, per gli e-shopper resistere alla tentazione di riempire il proprio carrello virtuale ed acquistare i capi di moda del brand preferito. Lo shopping online di moda non conosce crisi. Nonostante la pandemia di covid-19 infatti, il mercato dell’eCommerce di abbigliamento in Italia nel 2020 è cresciuto del 22%, passando da un valore di 3,3 miliardi di euro a 3,9 miliardi. Il commercio elettronico della moda da mera e affascinante sperimentazione si è trasformato in una necessità.

Perché le persone scelgono lo shopping online

Diversi sono i motivi che stanno spingendo sempre di più le persone a prediligere lo shopping online rispetto ai tradizionali metodi di vendita in negozio:

  • sempre ed ovunque: basta un semplice smartphone per acquistare un capo di moda in ogni posto in cui ci si trovi. Per esempio, un’amica o amico ti parla di un vestito acquistato su un sito e ti consiglia di fare la stessa cosa, anche se sei in un bar a prendere un caffè ti bastano pochi minuti per connetterti al sito ed acquistare il prodotto preferito, senza dover rimandare;

  • la comodità di non muoversi da casa: puoi acquistare comodamente dal divano di casa senza doverti incanalare nel traffico cittadino e perdere tempo prezioso a cercare parcheggio o fare la fila alla cassa. In pochi giorni, ed in alcuni casi ore,  il capo acquistato arriverà direttamente al tuo indirizzo;

  • su internet trovi tutto quello che vuoi: online non esistono limiti fisici e quindi un eCommerce può proporre molti più capi in vendita rispetto ad un negozio normale. L’importante è avere la disponibilità reale di quello che si vende. Gli utenti possono quindi godere di una più ampia scelta.

  • trovi quello che vuoi in un lampo: nonostante l’ampiezza dei cataloghi, siti eCommerce ben fatti permettono di trovare i capi di abbigliamento o gli accessori che preferisci in pochi secondi. Se hai le idee chiare ti basterà fare una semplice ricerca del prodotto che cerchi, scegliere colore e taglia ed acquistare in pochi click.

  • il prezzo più basso: la maggior parte dei siti dediti al commercio elettronico di abbigliamento, sono soliti proporre frequentemente sconti per i nuovi iscritti ma anche per tutti gli altri utenti, allo scopo di fidelizzare i clienti. In questo modo sarà semplice trovare il prodotto che cerchi ad un prezzo più basso rispetto a quello che trovi in negozio. 

  • l’opinione degli altri conta: grazie alle recensioni online degli e-commerce di moda è possibile capire di quali shop online fidarti, e la qualità reale dei loro servizi. Acquistare alla cieca non è mai una buona idea. 

Certo, oltre i vantaggi ci sono anche alcuni svantaggi nell’acquistare online prodotti di moda: prima di tutto il fatto di non poter toccare e provare quello che si vede. Sicuramente, visionando di persona il prodotto si ha una più chiara idea circa la qualità dei materiali, la taglia e il design dello stesso. La maggior parte dei siti e-commerce però offre un servizio di reso rapido, efficiente e gratuito. Questo vuol dire che se un capo non ti soddisfa puoi benissimo fare il reso e chiedere un altro colore e taglia, acquistare un altro capo o ricevere i soldi indietro. 

Certamente, per continuare a crescere, il commercio elettronico della moda dovrà stare costantemente al passo con le nuove tendenze di stile, ma anche tecnologiche, allo scopo di fornire il miglior servizio ai consumatori ed identificarsi con i loro valori. 

I nuovi trend dell’e-commerce di moda

ll settore fashion è in continua evoluzione e le principali aziende online di moda sono sempre attente alle nuove tendenze del mercato. “People first”, questa è il nuovo mantra del commercio elettronico. Gli shop online dovranno coinvolgere sempre di più i clienti nelle loro strategie di marketing ed identificarsi con i loro valori. Ecco alcuni trend a cui fare attenzione:

  • La sostenibilità, è ora uno dei valori più importanti per gli e-shopper della moda. I consumatori sono infatti disposti a pagare fino al 20% in più pur di acquistare capi a basso impatto ambientale;

  • le politiche delle aziende nei confronti dei dipendenti, tra cui la parità di genere ed un ambiente che favorisce la crescita sono fondamentali. Un’azienda con un codice etico rispettoso e giusta ha un enorme vantaggio competitivo;

  • le persone non rinunciano ad andare per negozi. La multicanalità sarà un elemento importante per avere successo. Integrare reale e virtuale è la vera sfida;

  • il paese d’origine influisce sull’acquisto del capo;

  • i consumatori sono sempre più attenti al risparmio ma non rinunciano alla qualità. Preferiscono acquistare un capo buono che duri a lungo;

  • cresce l’importanza dell’economia circolare, e grazie ad essa anche il mercato del vintage. Gli abiti di seconda mano sono sempre più amati;

  • garantire una qualità crescente dei servizi. Negozi online con una spedizione rapida, una politica di reso semplice e rapida, e servizi di assistenza personalizzati hanno ed avranno sempre un vantaggio competitivo sugli altri.

Il mercato online del fashion cresce rapidamente ma con esso anche le esigenze di consumatori sempre più istruiti e consapevoli circa l’andamento del settore. Seguendo con attenzione i trend del mercato con un occhio vigile sulla qualità dei prodotti e dei servizi, un’azienda online potrà garantirsi una crescita costante e duratura. 

© Riproduzione riservata