Luis Sepulveda: 4 libri da leggere almeno una volta nella vita

La pandemia da coronavirus ho mietuto molte vittime tra cui Luis Sepulveda, autore cileno di fama internazionale, con la sua scrittura semplice e immediata ha conquistato il mondo. Lo scrittore indagava l’essenza dell’animo umano con il racconto di animali fantastici, ha scritto molti libri di narrativa e non solo. Fra questi ve ne sono 4 che secondo il nostro parere dovete leggere almeno una volta nella vita.

4 libri di Luis Sepulveda da leggere una volta nella vita

Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare

Il libro è una di quelle opere che ogni genitore dovrebbe leggere ai propri figli. Si tratta di un romanzo che lascia lo stesso messaggio di una parabola. E’ il suo libro miglior con una vendita di più di 2 milioni di copie nel mondo, in ogni personaggio c’è il tratto della sua penna. L’uomo è descritto per quello che è nemico e amico al tempo stesso. Una storia che aiuta a comprendere i valori davvero importanti della vita, quelli che non andrebbero mai persi di vista.

Storia di una balena bianca raccontata da lei stessa

L’ultimo libro di Luis Sepulveda è un messaggio corale di amore incondizionato verso la terrà e la sua natura. Il libro ha una narrazione diretta adatta ai bambini più piccoli che potranno così conoscere la vera storia del mare. Il protagonista principale è Moby Dick che narra in prima persona le sue avventure del mare. Consigliato anche per bambini al di sotto dei 9 anni.

Il vecchio che leggeva romanzi d’amore

Anche in questo stupendo romanzo, Luis Sepúlveda racconta la storia d’amore tra l’uomo e la natura, narrando dell’unico posto in cui la terra conserva ancora il suo volto primordiale. Il romanzo è ambientato nell’Amazzonia, dove Josè Bolivar racconta la storia di un uomo bianco. Si tratta di una favola dal significato estremamente attuale che consentirà a grandi e piccini di comprendere quanto sia importante l’amore per la terra.

Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza

Questo romanzo è uno dei più complessi dello scrittore cileno, che ricorda l’importanza del ricordo e della memoria. La storia narra di alcune lumache che vivono all’ombra del calicanto, un albero che li protegge dal mondo. Le Lumache non hanno nome e vivono una vita lenta e serena, ma una lumaca si allontana da loro per riscoprire la propria personalità e qui si intrecciano storie di vera bellezza narrativa.

© Riproduzione riservata

x

x