#MITPARADE special project ad alto impatto mediatico

Valori convergenti, progressiva attenzione al design e livelli qualitativi top di gamma. Queste le conditio sine qua non per i sempre più diffusi special project, che hanno l’obiettivo di creare prodotti ancora più accattivanti ed esclusivi.
Complici, una comunicazione fuori dagli schemi, che ci rende parte di una rivoluzione, o l’ambizione a un capo o un accessorio più fresco e meno previsto, frutto di un mix di stili e collaborazioni, nate a posta per sperimentare variazioni sonore nella complessa partitura della moda.

Ci vuole carattere e una lunga storia sulle spalle per lasciarsi contaminare da un’immagine forte come la tua. E ne hanno da vendere Puma ed Helly Hansen che hanno lavorato a quattro mani per creare la terza collezione ispirata all’arctic patrol.  Una capsua dalle caratteristiche tecniche elevate per affrontare ogni condizione climatica, ma versatile e accattivante in un assortito total look, da conquistare le strade della città, coniugando un look and feel futuristico alla tecnologia stormCELL fleece polarizzato con dettagli riflettenti, elementi noti a chi ha il culto degli sport estremi e della navigazione.

Buona la prima per C.P. Company e Gore-Tex che questa stagione hanno realizzato un’edizione speciale dedicata agli urban resident. Si tratta di uno sviluppo della linea Urban Protection in GORE-TEX tra cui spicca l’iconica giacca Metropolis e nuove sweatshirts funzionali, progettate e sviluppate per l’uso quotidiano nelle città in continua evoluzione.

L’obiettivo principale di C.P. è, da sempre, quello di creare capi pratici e innovativi dedicati agli urban resident. La collezione FW20 ha portato allo sviluppo di uno special range di capi della linea Urban Protection in GORE-TEX, tra cui spicca l’iconica giacca Metropolis e nuove sweatshirts funzionali, progettate e sviluppate per l’uso quotidiano, nelle città in continua evoluzione. Tutti i prodotti sono caratterizzati dal patch Urban Protection staccabile e dalle iconiche tasche, proprio come la fortunata giacca Metropis del 1998 con mascherina incorporata. Rivisitata nella versione Primaloft Gold che garantisce un isolamento ineguagliabile. Completano questa capsule, le felpe con cappuccio, tascone incorporato e tecnologia persistent beading.

Innovazione significa anche nuovi linguaggi e nuove strade da inventare per campagne adv di ultima generazione.
Come #expressyourself (in cover), il nuovo progetto firmato ADD, leader nell’urban outwear, che ha chiesto a 6 giovani talenti dello styling internazionale (Fabio Princigallo, Francesca Bocca, Giulia Sanna, Luca Smorgon, Maggie Min-Yu Chao, Martina Paschetta) di dare la propria personalissima interpretazione dei capi della nuova stagione.
Senza alcuna imposizione da parte del brand, ma guidati soltanto dalla propria creatività, per liberare 50 diversi modi di essere se stessi.

I ritratti “a distanza di sicurezza” nascono dalla mente creativa di Francesco Morace, Presidente di Future Concept Lab, con l’intento di documentare la realtà e le cose a cui teniamo, osservandole dalla giusta distanza e con un pizzico di serenità in più, che oggi non guasta. La giusta distanza assume un valore inestimabile “dalle informazioni, che per trasformarsi in conoscenza, richiedono riflessione e confronto. La giusta distanza dal digitale che rischia di diventare un gorgo in cui precipitiamo, invece di essere un pozzo da cui estrarre secchiate di meraviglia.
La giusta distanza da noi stessi, da ego ipertrofici che hanno rischiato di portarci alla rovina. La giusta distanza che ci permetterà di vivere e apprezzare la concretezza della nuova normalità.” 

© Riproduzione riservata

x

x