Moda sostenibile? Per noi è un sì a gran voce (e per fortuna non siamo i soli)

Che la sostenibilità ambientale sia un tema di grande interesse economico, sociale e imprenditoriale è ormai noto. Di fronte a questo trend sempre più forte, anche il settore moda non poteva non cogliere l’occasione per gettare le basi di un approccio più green, più ecologico, più rispettoso dell’ambiente. Spazio dunque alla moda sostenibile. Dal lusso di Prada al mondo sportivo di Adidas, sono sempre più numerosi i brand che si mettono in gioco con capi di moda sostenibile in Italia e non, attraverso tessuti e proposte innovative che attirano l’attenzione e conquistano la benevolenza di chi, come noi, ha a cuore la salute del Pianeta.

Prada è l’icona della moda sostenibile in Italia con la sua Re-Nylon

Con la collezione Re-Nylon realizzata in nylon rigenerato, ecologico e sostenibile al 100%, il noto marchio compie un passo che lo avvicina ancora di più all’universo di una moda sostenibile. Una challenge che rinnova lo status quo dell’industria tessile grazie a un tessuto ottenuto dal riciclo di materiali plastici di recupero. Quali? Basti pensare alle reti da pesca che inquinano gli oceani, ai rifiuti plastici delle discariche, o ancora agli scarti di fibre tessili provenienti da tutto il mondo. ECONYL®, questo il nome del nylon rigenerato di Prada, è un tessuto agevole ed eco-friendly. Dagli accessori all’abbigliamento, dai cappelli agli zaini, dalle camicie ai pantaloni, i capi e gli oggetti creati in questa fibra sono il non plus ultra per chi abbraccia la moda e la sostenibilità senza dover rinunciare a qualità e capi di tendenza. E il cambiamento di rotta guidato dalla Maison è visibile già dal logo: una riformulazione dello storico triangolo che si trasforma in freccia, divenendo il simbolo del rinnovamento continuo e dell’infinita vita ciclica del loro tessuto.

Per Adidas, l’unione tra moda e sostenibilità porta il nome di Primeblu

«La plastica è un problema. La soluzione è l’innovazione», dichiara Adidas che nella creazione dei propri prodotti dà sempre più spazio a Primeblu. Si tratta di un materiale riciclato ad alte prestazioni, ottenuto grazie al recupero della plastica dagli oceani. Adidas lo crea in collaborazione con Parley Ocean Plastic, l’associazione mondiale che si batte per la salute degli oceani. Impiegato tanto nei capi di abbigliamento quanto nelle scarpe, Primeblu è l’impegno concreto del marchio nel voler raggiungere un obiettivo ambizioso: utilizzare solo poliestere riciclato entro il 2024. E UltraBoost è il simbolo della moda sostenibile e sportiva promossa da Adidas: la sneaker realizzata con un solo materiale e assemblata senza colla, che può essere smontata, fusa e riassemblata in una nuova calzatura alla fine del suo ciclo vitale.

© Riproduzione riservata

x

x