Moleskine Cafè: riscoprendo il sapore dei caffè letterari

In Corso Garibaldi 65, nel Distretto del Design di Brera a Milano, apre le porte al pubblico il Moleskine Café; un format originale che reinterpreta l’idea del classico café littéraire,  immerso in un’atmosfera dal sapore contemporaneo disegnato perfetto in stile Moleskine.
Un po’ caffè letterario, un po’ galleria d’arte, un po’ negozio e un po’ libreria, è disegnato per offrire un mix di energia creativa e tranquillità, per pause di relax e riflessione. Al piano terra, un grande tavolo comune, per favorire il dialogo e tavolini più piccoli nella zona bar e nella zona sofà del mezzanino per chi cerca più intimità. L’obbiettivo è quello di ricreare un luogo di ritrovo e di condivisione culturale in cui poter conversare, ma anche leggere e creare, accompagnati da quella bevanda che Molekine ha reso protagonisa: il caffè. Tramite una partnership con la torrefazione milanese Sevengrams, il bar propone due diverse miscele di espresso, e una gamma di caffè filtrati e a infusione in tre pregiate varietà monorigini.
L’area del pianterreno è dedicata a mostre incentrate in particolare sulle prime fasi del processo creativo. Schizzi, appunti e concept in nuce di architetti, designer, illustratori, registi e innovatori, affermati o emergenti, sono il punto di partenza di una serie di esposizioni temporanee che svelano il processo creativo nel suo divenire, come sfogliando le pagine di un taccuino.
Si apre un nuovo capitolo che rappresenta un’evoluzione naturale per Moleskine, un brand dedicato alla creazione di contenuti e al continuo arricchimento delle esperienze culturali. Altre notizie su Newsly.

www.moleskine.com

@Riproduzione Riservata

© Riproduzione riservata

x

x