Patrick Van Negri

Patrick Van Negri è un entusiasta della vita e delle sfide. Di origini croate, attualmente vive a Miami. È cresciuto guardando Scarface, Miami Vice, CSI Miami. Non sopporta l’inverno e il freddo per questo, fin da bambino, ha sempre sognato di stabilirsi in un luogo caldo. Di recente ha conseguito la doppia specializzazione in International Business e Marketing. In più è un modello, studia recitazione, si occupa di musica ed è consulente digitale per molti brand.

La tua definizione di influencer/blogger/ambassador
Un influencer è una persona che ha saputo costruirsi una credibilità. Se indossa delle scarpe, improvvisamente tutti le desiderano. In altre parole, è qualcuno che può influenzare il pubblico con la sua autenticità.

Come vedi l’evoluzione del mondo social e del tuo business?
In crescita esponenziale. Con l’intelligenza artificiale e la realtà aumentata basterà indossare delle lenti e tutto ci apparirà bello e, soprattutto, realistico. Questo è solo l’inizio.

Quale secondo te il social del futuro?
È davvero difficile fare una previsione, magari ancora non esiste. In ogni caso, credo che Instagram manterrà il suo ruolo di leadership per molto tempo e Facebook, Twitter, Snapchat continueranno ad evolversi. Conosco anche tante altre, ottime, piattaforme con un grande potenziale, come Anchor e Peach – o anche Marco Polo. Mentre spero che Pinterest diventi uno strumento “mainstream”, perché è una piattaforma davvero utile.

Lato negativo della tua professione?
Onestamente non vedo alcun aspetto negativo nel mio lavoro. Altrimenti, non lo farei. Mi piacerebbe, però, ascoltare cosa ne pensano gli altri a riguardo.

Questa professione quanto ti rende economicamente? I numeri del tuo business?
Diciamo abbastanza. Vorrei poterlo rivelare, ma per contratto non posso farlo.

Quanti dei tuoi consigli sono sinceri e non sponsorizzati?
L’unica mia risorsa è l’autenticità. In termini di branding il mio “marchio” è basato su questo. Sono sempre sincero con i followers, anche quando il contenuto è sponsorizzato. Lo considero un servizio da offrire al pubblico. Tutti i vantaggi che ne derivano dovrebbero essere un “effetto collaterale”. La bellezza è dare senza aspettarsi per forza qualcosa in cambio.

Consiglio pratico di stile o beauty o posti che ti piacciono (guida a una città)
L’unico suggerimento di stile valido è essere sè stessi e non imitare gli altri. Per il beauty consiglierei di usare prodotti naturali e biologici, senza sostanze chimiche. Per un viaggio? Ovviamente la Croazia. È un paese così bello e versatile – io lo chiamo il centro dell’universo. C’è davvero tutto: una bellissima costa con 1.200 isole, fantastiche montagne e parchi nazionali. Ogni villaggio è così autentico e con un fascino singolare. Non c’è da stupirsi che stia diventando una delle destinazioni preferite nel mondo.

La professione di influencer ha una data di scadenza? Come immagini il tuo lavoro da vecchio?
Il lavoro di “influencer” è iniziato molto tempo fa, già nell’antica Grecia – o anche prima – sono sempre esistite le persone in grado di influenzare le masse. Quindi, non credo che sia una professione a scadenza. Si evolverà e si trasformerà attraverso nuovi mezzi e piattaforme. Se l’unico talento di un influencer è il numero di followers allora, sicuramente, c’è qualcosa di sbagliato. Non immagino come sarà la mia vita da vecchio, sono concentrato sul presente, cercando di fare al meglio il mio lavoro.

Conta più una bella faccia o un bel contenuto?
Un buon contenuto vince sempre. Una bella faccia potrebbe anche nascondere una personalità finta e poco genuina.

Quanto ore dedichi alla preparazione del tuo look e del tuo lavoro?
Per i look seguo l’ispirazione istantanea. Per gli scatti, dipende. Quando non sono soddisfatto di una foto la riscatto e il tempo che impiego può variare da venti minuti a un giorno o più.

Quale applicazioni usi per ritoccare le foto e quanto ritocchi per creare lo scatto perfetto?
Non utilizzo più applicazioni. Ora uso principalmente Photoshop e Lightroom. Impara a usare questi software e avrai tutto quello di cui hai bisogno.

®Riproduzione Riservata

© Riproduzione riservata