Il profumo dell’Autunno 2022 in 4 nuove fragranze imperdibili

Ormai si sa, il profumo è diventato un vero e proprio must have per tutte le stagioni. C’è chi preferisce averne uno, a cui è eternamente legato, e chi, invece, ama scoprirne sempre di nuovi, a tal punto da collezionarli. È a tutti gli effetti un accessorio, che non completa solamente il look ma rispecchia l’identità di colui che lo indossa e ne ravviva nella mente emozioni e ricordi. Mai come oggi, infatti, la scelta di una fragranza implica valutazioni attente e rigorose, con percorsi olfattivi personalizzati e immersivi. Inoltre, il design ricercato, le materie prime di alta qualità e il rispetto dell’ambiente giocano un ruolo sempre più strategico al momento dell’acquisto, in quanto tratti distintivi di ogni marchio. Per il profumo dell’Autunno 2022, lasciamoci conquistare dalle nuove fragranze del gruppo Beauty San e andiamo a scoprire le appassionanti storie che stanno all’origine della loro realizzazione per trovare l’alternativa più adatta ai nostri gusti.

Visionary Eye, il profumo dell’Autunno 2022 che coniuga passato e futuro

Il fervore culturale della Berlino del 1976 e il genio eclettico di David Bowie sono da ispirazione per Visionary Eye, la nuova fragranza firmata Jusbox Perfumes. Il presente sposa il futuro dando vita a una combinazione olfattiva del tutto insolita. I sentori frizzanti e pungenti di bergamotto, assenzio e timo incontrano un cuore prezioso e raffinato di cannella, lavanda e iris mentre il fondo di legno di sandalo, l’accordo di vaniglia e il muschio bianco si rivela in un inno all’eleganza e alla bellezza. Visionary Eye diventa allora il profumo ideale per chi vuole fare un tuffo nel passato pur conservando uno spirito avanguardista.

Free D’Homme, la fragranza per l’uomo che non ha paura di osare

Anticonformista, libera e metropolitana è l’anima racchiusa in questa nuova fragranza maschile. Free D’Homme di Costume National è, infatti, un’ode alla libertà dell’uomo moderno: un nuovo cowboy metropolitano che evade dalla realtà per andare incontro al futuro con energia e positività. Qui le note agrumate del limone si uniscono a quelle del lime messicano, mentre nel cuore il fiore di zafferano abbraccia il sentore legnoso di cypriol. Il fondo, invece, si compone dall’assoluta di cisto, estratta con tecniche artigianali, e dall’incenso mistico.

Ego Stratis, il profumo dell’Autunno 2022 di Juliette Has a Gun dalle molteplici personalità

Ego Stratis è la nuova fragranza genderless firmata Juliette Has a Gun. Pensata per le donne è, infatti, adatta anche agli uomini e invita a giocare con le molteplici sfaccettature del proprio ego. In un istante le contraddizioni e i confini si sfumano e la personalità diventa fluida, rivelandosi nella trasparenza di una bottiglia androgina blu petrolio. Le note acquatiche del Calone si fondono alle essenze più decise di bergamotto, mandarino e limone e l’unione con il neroli, il mirtillo e il muschio dà vita a una danza sensuale e misteriosa.

Rose Dunes: il fascino del deserto arabico

Le seducenti dune di sabbia fanno da sfondo alla protagonista di questo profumo: la rosa del deserto. L’azienda londinese Molton Brown ha scelto, infatti, di celebrare questa singolare formazione di minerali nella sua ultima creazione, Rose Dunes. Grazie all’unione tra rosa e zafferano verrete avvolti dal fascino orientale e ipnotico del deserto arabico di cui non potrete più fare a meno. L’eau de Parfum si apre con una nota distintiva di Patchouli Sulawesi, una varietà sostenibile e di alta qualità, che conferisce profondità alle note legnose e cuoiate del fondo di questa variante. L’eau de Toilette è, invece, una rivisitazione più fresca e floreale. Ottenuta dai sentori di pepe e geranio, si unisce alla base terrosa e ambrata creando un contrasto armonico e inconfondibile.

© Riproduzione riservata