Pulizia viso uomo: perché è importante farla e ogni quanto

La pulizia del viso è una delle attività più importanti ed efficaci per prevenire impurità della pelle ed acne. Questo trattamento prevede la rimozione delle cellule morte e la pulizia dei pori, impedendone l’ostruzione e la conseguente nascita di comedoni e imperfezioni, che, infiammandosi, arrivano a diventare brufoli, e nei casi più gravi, acne.

Pulizia del viso uomo

Molti uomini sono convinti che la pulizia del viso è prerogativa della cura femminile. In realtà la pelle degli uomini soffre o può soffrire delle stesse problematiche di quella delle donne.

Si crede spesso, inoltre, che sia prerogativa di chi ha una pelle problematica ed acneica, ma anche in questo caso, questa convinzione non ha fondamento. La pulizia del viso dovrebbe essere una routine che ognuno di noi, in casa, oppure da un professionista dovrebbe inserire tra le abitudini igieniche.

Cos’è una pulizia del viso

La pulizia del viso è un trattamento estetico per nulla invasivo che consta di diverse fasi, tutte finalizzate ad una pulizia e una detersione profonda della pelle del viso.

La prima fase prevede una detersione con latte detergente, che scioglie il sebo e lo smog che si posa sulla nostra pelle, soprattutto se si vive nelle grandi città.

Dopo aver rimosso il latte detergente, risciacquandolo è il momento dello scrub. In questa fase viene massaggiato sul viso un prodotto cremoso con all’interno dei microgranuli che delicatamente rimuove le impurità più profonde, liberando i pori della pelle dai residui che il latte detergente non è riuscito a rimuovere.

Infine si passa alla premitura. Il metodo tradizionale prevede l’utilizzo del vapore per favorire la dilatazione dei pori, negli ultimi anni però, sono state sperimentate delle creme viso che favoriscono comunque la dilatazione, scongiurando la dilatazione eccessiva dei capillari, come si rischia, invece con il vapore. Semplicemente, ma con molta attenzione, si preme con delicatezza sui pori, per far fuoriuscire quella parte di impurità che si trovano nella parte più profonda de pori.

La fase finale è quella della maschera viso, che deve essere scelta in base alla tipologia di pelle. Dopo averla lasciata in posa circa dieci minuti, si può procedere ad un massaggio rilassante e rigenerante, la parte che più ci piace e che ci ricorda che prendersi cura di sé stessi e del proprio corpo fa bene anche all’umore.

La pulizia viso uomo ha le stesse fasi di quella della donna e i prodotti cosmetici da utilizzare possono essere anche gli stessi.

Ogni quanto fare la pulizia del viso

La pulizia viso uomo è consigliata ogni due mesi, o almeno, ad ogni cambio di stagione. La pulizia del viso non è soltanto un trattamento per l’eliminazione dei punti neri, ma un momento per capire le esigenze della propria pelle e se è il caso di modificare qualcosa nella propria routine quotidiana per mantenerla sempre morbida e protetta.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi