Quali scarpe da sposo scegliere per un matrimonio?

Non commettere errori, le scarpe da uomo per un matrimonio sono importanti quanto qualsiasi altra cosa. Sposo o ospite, dovrai trovarne un paio chic ed elegante per la cerimonia. Una volta scelto il tuo paio di pantaloni, camicia, cravatta o papillon e giacca, sarai pronto per trovare il paio di scarpe uomo matrimonio che completeranno il tuo look. 

Colori, forme, materiali… sono tantissime le scarpe eleganti da uomo adatte ad una cerimonia. Che tu preferisca un modello classico o casual, troverai sicuramente quello che cerchi. Come fare la giusta scelta? Quali paia di scarpe da uomo scegliere per un matrimonio? Ti sveliamo tutto!

Scarpe da uomo per lo sposo

Mentre la sposa perlustra i negozi di abiti da sposa per trovare ogni dettaglio perfetto per il grande giorno, l’uomo, futuro sposo, intanto cerca l’abito dei suoi sogni e un paio di scarpe da abbinare. È possibile recarsi in negozi specializzati come Hockerty, per scoprire abiti da uomo su misura per la propria taglia. Pantaloni, camicia, cravatta, papillon, giacca, calzini… nulla è lasciato al caso, nemmeno le scarpe.

Non lesinare sulla scelta delle scarpe pensando che a nessuno importerà. Al contrario, le scarpe sono una parte molto importante del tuo outfit e non dovrebbero essere scelte alla leggera.

Il primo modello che viene in mente quando si parla di scarpe da sposa sono le francesine. Sono caratterizzati da uno stile intriso di eleganza che si presta prontamente a matrimoni formali. Potete però rivolgervi ad altri modelli, più originali o di tendenza, a seconda del tipo di matrimonio e dell’abito che avete scelto.

Un paio di scarpe che si adattano al tema del matrimonio

Se stai organizzando un matrimonio “classico”, prediligi scarpe formali come le Oxford, il paio di scarpe da uomo più fini ed eleganti.

Se invece hai optato per un matrimonio country, puoi permetterti modelli più casual come i modelli Derby ad esempio. Per quanto riguarda il materiale, puoi scegliere tra pelle liscia o pelle nabuk.

Per un matrimonio più casual o originale, puoi optare per un modello che rispecchi il tuo stile e la tua personalità, senza perdere l’eleganza. Ci sono scarpe classiche che vengono rivisitate con inserti bimaterici o bicolore, per esempio.

I colori degli abiti da sposo e delle scarpe

Potrai trovare un paio di scarpe solo se sai con quale abito le indosserai. In effetti, è più facile abbinare il colore delle tue scarpe ai tuoi vestiti che il contrario. La tua scarpa da sposo dovrà quindi adattarsi al colore dell’abito per non creare stranezze e fashion fake. I colori più comuni delle scarpe da sposa da uomo sono il nero e il marrone.

Tieni presente che per un abito nero è consigliabile scommettere anche su scarpe nere. Per un abito blu o grigio, allora puoi optare per scarpe da sposo marroni che creeranno il contrasto.

Scarpe da uomo per gli ospiti

Se sei invitato a un matrimonio, allora puoi regalarti un look più stravagante e casual, ma non per questo meno chic ed elegante. L’ospite può, infatti, adottare un outfit meno convenzionale e tradizionale rispetto ai protagonisti della giornata. Troverai tanti costumi fuori dal comune o che adottano un tocco di originalità. Divertiti anche con accessori trendy che ti permetteranno di distinguerti senza mettere in secondo piano lo sposo, come un originale papillon o un paio di calzini colorati.

Scarpe formali casual

Se il matrimonio si svolge in giornate di sole, in primavera o in estate, hai la possibilità di scegliere i mocassini, in pelle o in camoscio. Comodo ed elegante, il mocassino da uomo è un paio alla moda che darà un po’ di brio al tuo outfit.

In autunno o in inverno, gli stivaletti da uomo in stile Chelsea Boots possono anche fare il trucco con un abito formale. Assumono uno stile rock e maschile più rilassato delle scarpe brogue.

Qualunque sia la scelta del tuo paio di scarpe: stringate, derby, mocassini, stivali… non temere, puoi sempre indossarle con i tuoi abiti di tutti i giorni o per un evento che richiede un outfit elegante.

© Riproduzione riservata