la nuova campagna Ray-Ban scattata da Steven Klein

La nuova campagna pubblicitaria Ray-Ban è frutto dell’istinto creativo del fotografo americano Steven Klein.  Il tema della campagna è il sano principio di ribellione contro gli stereotipi della società che impediscono alle donne e agli uomini di sentirsi sé stessi, liberi. Klein immortala il momento in cui i protagonisti dismettono gli abiti che gli sono stati cuciti addosso dal loro ruolo che rivestono nella società e corrono, decisi, incontro al futuro. Così nelle immagini si passa dall’uomo in giacca e cravatta che finalmente salta sulla sella della sua motocicletta, a una coppia over 50 ritratta mentre lascia la discoteca, a dei ragazzi che iniziano a sognare dimentichi dalla mentalità provinciale in cui sono cresciuti e tante altre immagini significative infrangono gli stereotipi affibbiatici da una  società barbara. Ormai arrivato alla soglia degli anni ’80, il brand vuole legare sempre più la sua immagine al concetto di autenticità, infatti chiunque indossi un paio di Ray-Ban esprime sempre la propria personalità senza lasciarsi sopraffare dalla montatura. I soggetti dello shooting indossano sia modelli iconici come Ray-Ban Aviator, Ray-Ban Clubmaster, il rilanciato Ray-Ban The General, sia nuovi modelli come Ray-ban Blaze e Ray-Ban Dean.
ray-ban.com
®Riproduzione Riservata

 

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi