TENCEL X COREVA: il progetto sostenibile nato dalla collaborazione di Lenzing e Candiani Denim

Da sempre, la visione di Candiani per il denim del presente e del futuro è un prodotto che sia rigenerato e sia rigenerativo e proprio oggi, con la tecnologia COREVA ha realizzato il primo denim stretch compostabile al 100% della storia, con un impatto positivo in ogni fase del suo ciclo di vita. L’azienda ha sede a Robecchetto con Induno dove si trovano le due manifatture e possiede un Development Center a Los Angeles. In Piazza Mentana 3 a Milano ha aperto il Candiani Denim Store, dove vengono proposte le esclusive capsule collection nate con jeanswear brand internazionali e di ricerca, e il Candiani Custom, una vera e propria fabbrica urbana del jeans personalizzato.

Il progetto TENCEL Limited Edition x COREVA è l’ultima novità del periodo e prende vita grazie ad un nuovo tessuto, figlio di due grandi innovazioni sostenibili nate dalla ricerca di Lenzing e Candiani Denim, ancora insieme per una nuova esclusiva collaborazione internazionale.

Le due più innovative aziende europee del settore tessile hanno unito le loro due più grandi e nuove tecnologie sostenibili, TENCEL Limited Edition con canapa e COREVA. La prima è una nuova fibra cellulosica per la quale è stata usata una quantità significativa di polpa di canapa, una soluzione tree-free alternativa alla polpa di legno utilizzata tradizionalmente per TENCELTM Lyocell. La seconda rappresenta il primo denim stretch biodegradabile della storia.

TENCEL Limited Edition con canapa è stata sviluppata per promuovere innovazioni sostenibili nella filiera dell’industria tessile. La canapa è riconosciuta per essere una fibra altamente sostenibile e alternativa a molte tra le classiche fibre utilizzate nei tessuti ma purtroppo è altrettanto rinomata per la sua ruvidità. Applicando il processo di produzione a ciclo chiuso di Lenzing, ambientalmente responsabile, oggi la canapa, in aggiunta alla polpa di legno, viene trasformata per la prima volta in una fibra morbida e confortevole.

Noi abbiamo incontrato Simon Giuliani, Direttore marketing di Candiani Denim che ci racconta i focus del nuovo progetto: aumentare il ciclo di vita del prodotto, la personalizzazione ( già punto cardine della filosofia Candiani) e il riuso.

“Nel nuovo spazio, Lenzing e Candiani Denim condividono la stessa visione, quella migliorare la sostenibilità nel comparto del tessile e della moda. L’obiettivo comune è quello di creare una consapevolezza diffusa, dall’utilizzo delle risorse alla riduzione delle emissioni di carbonio, con un’attenzione particolare al “fine vita” dei capi che, se non biodegradabili, restano nell’ambiente per secoli. Nel nuovo store c’è anche un’installazione che spiega l’innovativo processo di produzione”.

“Sempre in questo punto vendita abbiamo modo di interfacciarci inoltre con un pubblico giovane (la gen Z) raccontare il nuovo materiale e sensibilizzare sempre di più verso un approccio al consumo alternativo”.

Questo tessuto unico al mondo, raffinato, morbido, performante e green, sarà disponibile solo
a Milano presso lo store Coreva Design in Porta Ticinese 22 che proporrà ai suoi appassionati una camicia di jeans oversize da donna in tiratura limitata di 50 pezzi numerati a mano. Il tessuto in edizione limitata sarà anche disponibile presso la Microfactory Candiani Custom in Piazza Mentana 3 per chi desidera un jeans personalizzato.

© Riproduzione riservata

x

x