Un nuovo punto di riferimento milanese per NOVE25

Un indirizzo nuovo a Milano, per conoscere da vicino (tanto da scoprirne anche le tecniche di lavorazione) NOVE25, brand di urban jewellery ideato nel 2005 da Roberto Dibenedetto, che ha inaugurato la nuova sede in via Sanzio 21. Qui, un concept che riunisce le atmosfere della Grande Mela alla perizia interpretativa made in Italy, fa da sfondo agli uffici dirigenziali e ai laboratori artigianali, dove la possibilità di customizzare un gioiello diventa realtà.

Le news di NOVE25 non finiscono qui. Infatti, cosa nasce dalla collaborazione tra il tatuatore di uno dei più importanti studi creativi del mondo e questo marchio top per l’interpretazione dell’argento e delle pietre dure?

La risposta è Ophis, una collezione dedicata al mondo dell’esoterismo e dell’astrologia, il cui nome deriva dall’Ofiuco tredicesimo segno zodiacale, che riunisce la creatività di Mirko Sata, tatuatore conosciuto worldwide e il linguaggio estetico di NOVE25. La linea cesella i segni zodiacali e gli elementi a cui appartengono attraverso un linguaggio creativo originale e contemporaneo, a cui si unisce la perfezione esecutiva delle tecniche tradizionali di lavorazione. L’argento brunito si mescola, così, alle cromie delle pietre dure per incarnare la fantasia di Sata e la perizia del marchio.

Quello di Sata non è l’unico tributo d’artista a NOVE25. Il nuovo quartier generale si fregia anche di un’installazione straordinaria del mixed media artist, australiano, Pauly Bonomelli, ispirata ai temi di Ophis e che sarà testimonianza permanente all’interno del concept store.

Tramite le collaborazioni con questi esponenti dello scenario internazionale dell’arte, si rafforza l’idea di NOVE25 come label che sviluppa differenti significati nel mondo della gioielleria, con nuovi approcci estetici, nuove tecnologie al servizio della creatività e la maestria artigianale.

®Riproduzione Riservata

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi