6 librerie storiche di Parigi

Per chi non riesce a resistere al profumo di carta e inchiostro e agli scaffali polverosi pieni di libri, non può perdersi le librerie storiche di Parigi. Questi luoghi sospesi nel tempo sono gemme nascoste tra i vicoli degli antichi e pittoreschi quartieri della capitale francese. Ecco le 6 librerie storiche di Parigi da non perdere.

Parigi le 6 librerie storiche

Librarie Jousseame

A colpire sono subito gli splendidi mosaici, opera dell’artista italiano Giandomenico Facchina, le intriganti sculture neoclassiche e le vetrate. I bibliofili ameranno sfogliare uno dei 40.000 titoli (dal 17°al 21° secolo) originali di questa libreria.

Librarie Delamain

Risale al 1700 ed è la più antica libreria di Parigi. Dal 1906 si trova nell’attuale sede a pochi passi dal Louvre. Tra gli scaffali di questa libreria nei secoli passati avreste potuto imbattervi in personaggi come Mitterand, Colette e Jean Cocteau.

The Abbey Bookshop

Per giungere a questa libreria bisogna percorrere le stradine del quartiere latino, tra l’odore del caffè e dei croissant e il profumo dei libri antichi sulle bancarelle. Questo delizioso negozio vende libri rari, antichi e nuovi. Fu fondato nel 1989 dal bibliofilo canadese Brian Spence. Conserva intatti gli esterni d’epoca, ma a renderlo così affascinante sono i suoi interni. La cosa che più colpisce è la posizione precaria dei libri. Qualcuno disse che “questo non è un negozio pieno di libri, ma un edificio di libri”.

Bouquinistres

Passeggiando lungo la Senna è impossibile non notare i Bouquinistres, i rivenditori di libri usati e antichi per chi la Senna fu definita come “l’unico fiume al mondo che corre tra due scaffali”. Sono circa 240 ed espongono 300.000 libri antichi, ma anche riviste, francobolli, per oltre 3 km lungo il fiume. Sono stati dichiarati patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Librerie du Passage

Vogue Francia l’ha definita una delle 9 librerie più affascinanti di Parigi, questo luogo è dedicato ai libri rari. Ha un’aria di piccola bottega di un’altra epoca e al suo interno ha 30.000 volumi antichi dedicati alle belle arti.

Shakesperare & Co.

Dicono che sia la libreria più famosa e bella di Parigi. Specializzata in libri in lingua inglese, The Guardian l’ha nominata una delle 10 librerie indipendenti più belle del mondo. Fu aperta nel 1951 da George Withman. Ospita eventi come il sunday tea.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi