Bugs Bunny: 8 curiosità sul coniglio più famoso della TV

Bugs Bunny, uno dei personaggi dei cartoni animati più iconici di tutti i tempi, è stato sugli schermi per ben tre quarti di secolo. La Warner Bros. iniziò già negli anni 30 a disegnare conigli nei sui cartoni animati, ma fu solo nel 1940 che Bugs Bunny che conosciamo e amiamo cominciò a prendere forma sullo schermo. Ecco alcuni fatti sul coniglio più famoso degli schermi, che ha debuttato 75 anni fa.

8 curiosità su Bugs Bunny il coniglio più famoso della TV

  1. È apparso per la prima volta come comparsa in un cartone animato Porky Pig nel 1938. Qui non aveva nome e andava a caccia.
  2. Bugs Bunny non era grigio nelle prime serie, ma solo dopo la terza apparizione divenne con la pelliccia grigia.
  3. La sua voce è stata originariamente progettata per imitare Duffy Duck. Durante la sua nascita, il regista decise che la voce del coniglio sarebbe stata simile a quella di Daffy, dal momento che l’anatra era già un personaggio popolare. Il doppiatore che ha interpretato Bugs, Mel Blanc, ha anche fornito la voce per Daffy Duck, così come la maggior parte degli altri preferiti di Looney Tunes come Tweety Bird, Speedy Gonzales e Marvin il marziano.
  4. I suoi comportamenti furono parzialmente ispirati da Clark Gable. Il disinvolto e mangia carote di Bugs è stato ispirato da una scena di Happened One Night, quando Clark Gable mangiava i suoi stuzzichini a base di carote mentre si appoggiava a una recinzione.
  5. Nel 1993 venne realizzato uno spot per una casa di moda dove i personaggi scelti furono Bugs Bunny e Micheal Jordan. Spot che ebbe un successo mondiale e la Warner lanciò al volo sulle scene “Space Jam” con la bellissima Lola.
  6. Bugs Bunny resta scapolo per oltre 50anni, ma nel 1996 compare Lola sulle scene di “Space Jam”. Simpatica, dal carattere forte e bellissima ed ecco che Bugs si innamora.
  7. Nel 1997 viene stampato un francobollo negli USA con Bugs, oggi è il settimo francobollo più popolare negli Stati Uniti.
  8. Bugs Bunny nel 1990 fu testimonial per una compagna contro la droga.
  9. E’ entrato a far parte dei film da conservare presso National Film Registry, perché considerato culturalmente importante dalla Biblioteca del congresso degli Stati Uniti.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi