Come diventare personal trainer tra formazione e attenzione alla nutrizione

Diventare personal trainer è il sogno nel cassetto di molte persone: raggiungere questo obiettivo può essere ambizioso, ma affidandosi all’Accademia Italiana Personal Trainerpuoi realizzare i tuoi sogni grazie a docenti qualificati e ad una formazione completa.

Come diventare personal trainer

Se vuoi diventare personal trainer, devi unire una naturale predisposizione per questa professione alla volontà di partecipare ad un’accademia d’eccellenza. Infatti, per distinguersi in un mercato sempre più competitivo (in cui, per altro, il numero di chi si improvvisa personal trainer è cospicuo), bisogna acquisire gli strumenti teorici e pratici e fare la differenza nei confronti del proprio potenziale cliente.

Il personal trainer, per altro, non è solamente un preparatore atletico ma è un importante punto di riferimento all’interno delle palestre e dei centri fitness: proprio per questo accade spesso che i clienti si rivolgano a lui non solo per ricevere i suggerimenti più adeguati relativi all’allenamento da svolgere e all’alimentazione. Inoltre, è opportuno sottolineare come il personal trainer sia anche un coach, un motivatore capace di accompagnare il cliente attraverso un percorso di miglioramento fisico e soprattutto di crescita mentale.

L’Accademia Italiana Personal Trainer offre un percorso formativo a 360° e il riconoscimento della formazione ricevuta grazie alla affiliazione all’ASI (Associazioni Sportive sociali italiane), un ente riconosciuto dal CONI e dal Ministero dell’Interno. Iscriversi all’accademia al corso per diventare personal trainer significa non solamente affidarsi ad un percorso di formazione dagli standard qualitativi elevati, ma anche veder riconosciuto il proprio impegno attraverso un’adeguata certificazione.

Il personal trainer e l’alimentazione

L’alimentazione svolge un ruolo fondamentale nella vita di tutti i giorni e soprattutto in quella di coloro che desiderano rimettersi in forma o stanno affrontando un periodo di preparazione atletica agonistica.

Da questo punto di vista è opportuno ricordare che il personal trainer può suggerire gli esercizi di fare e dare dei suggerimenti sull’alimentazione, ma non può prescrivere un regime alimentare specifico. Al tempo stesso non è di sua competenza fornire consigli sull’assunzione di integratori alimentari che non siano in linea con quanto riportato sull’etichetta del prodotto. Proprio per questo è fondamentale che questa figura professionale lavori a stretto contatto con dietologi, medici ed esperti dell’alimentazione per poter supportare al meglio il cliente nel raggiungimento dei suoi obiettivi. 

In conclusione, è possibile sottolineare come il personal trainer possa fornire suggerimenti su come condurre uno stile di vita equilibrato ma non possa fornire un piano nutrizionale dettagliato che contenga una ripartizione precisa dei nutrienti da assumere.

Accademia Italiana Personal Trainer, Corso per diventare personal trainer professionista

L’Accademia Italiana Personal Trainer è, da anni, sinonimo di eccellenza nella formazione di coloro che vogliono diventare personal Trainer. Il Corso Base e il Corso Personal Trainer costituiscono due percorsi formativi di qualità assoluta attraverso i quali gli studenti possono imparare dai migliori docenti del settore. La modalità di erogazione è sia di persona sia in streaming, in base alla possibilità di spostarsi e per favorire la tranquillità di tutti i partecipanti.

Se vuoi trasformare la tua passione in una professione, iscriviti al corso per diventare personal trainer dell’Accademia Italiana Personal Trainer: al termine del tuo percorso formativo non solo riceverai la qualifica di Personal Trainer con accreditamento europeo “Europe Active” (EQF4) ma sarai anche inserito nel Registro Europeo dei professionisti dell’esercizio fisico EREPS. Cosa aspetti?

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi