Come fare una cheesecake originale americana

La New York cheesecake è uno dei dolci freddi più amati dagli italiani. Composta da una base di biscotti al burro e da una farcia di crema a base di formaggio fresco, può essere decorata e impreziosita da diversi ingredienti come i frutti di bosco (versione classica), ma anche cioccolato, caramello, granella, farina di cocco e altro ancora.  

Come fare una cheesecake originale americana: ricetta

Ingredienti

-300g di biscotti digestive

-150g di burro fuso

-500g di formaggio cremoso (es philadelphia)

-100g di zucchero

-1 uovo

-150g di yogurt bianco magro senza zucchero

-150g di panna fresca

-1 cucchiaio di succo di limone

-estratto di vaniglia

Per la glassa:

-180g di frutti di bosco                                                                         

-3 cucchiai di zucchero

– frutti di bosco freschi

Preparazione della cheesecake americana

Come prima cosa si deve creare la base della cheesecake. Sono necessari dei biscotti digestive e del burro fuso. Eventualmente, i biscotti possono essere sostituiti da dei biscotti frollini. Il procedimento da seguire è davvero semplice: dopo aver polverizzato i biscotti, mescolateli con il burro fuso all’interno di una ciotola. Il composto ottenuto deve essere morbido e compatto. Una volta ottenuta la giusta consistenza, si può procedere stendendolo su uno stampo apribile, coprendone sia il fondo che il bordo.

La crema

Per la panna acida, in una seconda ciotola versate panna, yogurt e il succo di limone ben filtrato, mescolando il tutto.

A parte, in una seconda ciotola, vanno mescolate con l’aiuto delle fruste elettriche, il formaggio cremoso, lo zucchero e la vaniglia. Infine aggiungete l’uovo e mescolate ancora. Una volta che il composto è diventato cremoso, aggiungete 170g della panna acida (tenete da parte il resto). Dopo aver mescolato le due parti cremose, stendetele con l’aiuto di una spatola all’interno dello stampo rivestito di biscotto.

Cottura

In forno preriscaldato, a 165 gradi, in modalità statica. Posizionate la torta nella parte medio-bassa del forno e cuocete per un’ora. Una volta tirata fuori da forno, versate sulla superficie circa 3 cucchiai della panna acida avanzata e riponetela subito in frigo. Dopo circa 3 ore eseguite di nuovo il procedimento poggiando sullo strato raffreddato, la parte di panna acida che resta.

A questo punto la torta dovrà freddarsi per circa 10h in frigo.

Decorazione cheesecake americana

Se volete seguire alla lettera la tradizione, decorate con glassa ai frutti di bosco. Per prepararla vi basterà mettere sul fuoco i frutti di bosco con dello zucchero e lasciare andare per circa 5 minuti. Poi frullate con un minipimer e setacciate la glassa per separare i semi dal composto. Una volta che la glassa si è raffreddata in frigo, potete spalmarla sulla superficie della cheesecake e decorare con dei frutti di bosco e delle fragole freschi.

La decorazione però è la parte più divertente e personalizzabile, quindi potrete sbizzarrirvi e seguire i gusti che preferite.

Conservazione

La cheesecake americana si mantiene in frigo per 3-5 giorni, ma potete anche congelarla. In quest’ultimo caso evitate la glassa, ma decorate la torta solo nel momento in cui sarà servita. In questo modo ne preserverete la freschezza.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi