Alternative al cotton-fioc: come pulire le orecchie in modo efficace

La pulizia delle orecchie da parte di molti viene effettuate con i cotton fioc, ma in realtà se non utilizzati in modo corretto possono provocare lesioni al canale uditivo o spingere il cerume in fondo e provocare una possibile otite. Molti specialisti sono infatti contrati al loro utilizzo e spiegano ai loro pazienti come pulire le orecchie evitandone l’uso.

In particolare state attenti se avete dei bambini che possono accidentalmente prendere i cotton fioc e infilarseli nelle orecchie creandosi dei danni notevoli.

Quindi come pulire le orecchie in modo efficace? Scoprilo continuando a leggere.

Come pulire le orecchie: 5 alternative al cotton fioc

Vuoi smettere anche tu di utilizzare i cotton fioc perché hai paura di causare danni alle tue orecchie? Ecco 5 alternative valide all’uso dei cotton fioc fra cui puoi scegliere o anche provarle tutte e poi proseguire con quella che fa al caso tuo:

  1. Inumidire una punta di un asciugamano con acqua e sapone e spingere solo in superficie nel canale uditivo per eliminare il cerume presente.
  2. Gocce vegetali di solito sono realizzate con oli che si mettono nel condotto uditivo con un contagocce e sono indicate in particolare per chi fa sport come il nuoto. L’uso prevede di inserire le gocce con la testa inclinata e di attendere 5 minuti che facciano effetto, poi sotto la doccia lavare bene le orecchie. L’uso di oli è da farsi solo per la pulizia e non per trattare cerume in eccesso o otite, in caso non siate pratici rivolgetevi ad uno specialista.
  3. Il cerume nelle orecchie può anche essere ammorbidito e spinto verso l’esterno con semplici massaggi sulla parte posteriore delle orecchie e nel frattempo aprendo e chiudendo la bocca. Questo permette di non accumulare cerume in eccesso nel condotto e di rimuoverlo con più facilità.
  4. Spray di soluzione fisiologica permettono di spruzzare all’interno del condotto il liquido e stando a testa inclinata si favorisce la fuoriuscita del cerume. Attenzione che però in caso di cerume in eccesso lo spray lo fa gonfiare e non il cerume non uscirebbe creando una occlusione.
  5. La parte esterna dell’orecchio può essere pulita, per evitare l’uso del cotton fioc, con un fazzoletto inumidito e con delicatezza con le dita si passa fra le pieghe delle orecchie.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi