Degustatori vino: i 5 sommelier più famosi al mondo

migliori-degustatori-vino

I degustatori vino sono differenti dai sommelier, spesso vengono confusi poichè per entrambi ciò che li accomuna è il vino, ma il sommelier è colui che conosce bene le caratteristiche del vino, che sa quale consigliare in base all’abbinamento col cibo e che sa servirli nel modo giusto.

I ristoranti che vogliono dare una marcia in più alla loro immagine assumono sommelier preparati che sappiano illustrare ai clienti le caratteristiche dei vini disponibili e li portino a scegliere sempre il migliore.

I degustatori vino invece sono invece coloro che spesso lavorano presso cantine produttrici di vino e il loro compito è proprio quello di assaggiare i vini, formularne un giudizio tecnico e definirne le caratteristiche qualitative ma di portarne alla luce anche i difetti. Non sempre sono persone che lo fanno per lavoro, ma spesso sono anche solo appassionati che si specializzano come assaggiatori di vino.

5 sommelier più famosi al mondo

I degustatori vino famosi al mondo non è facile trovarli l’ONAV – Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino – ad esempio ogni anno premia il miglior sommelier e il miglior assaggiatore, fra questi nel 2018 il miglior assaggiatore di vino fu Marco Passarelli. La prova prevista era quella di 10 domande teoriche e di riconoscere nel dettagliato 6 vini scelti fra le eccellenze dell’enologia italiana.

migliori-degustatori-vino

La classifica dei sommelier più famosi al mondo:

Andreas Larsson è un degustatore svedese raffinato e molto preparato riconosciuto a livello internazionale, nasce come chef ma con la passione del vino che coltiva con diversi viaggi in Europa sino ad diventare un grande degustatore. La sua preferenza va verso i vini francesi.

Enrico Bernardo italiano conosciuto prima di tutto come sommelier internazionale fra i più giovani. Non finisce qui però perché poi si dedica alla consulenza in aziende che producono vino sino a scrivere libri e a disegnare bicchieri per la degustazione. Ha aperto anche due ristoranti e una boutique a Parigi.

Markus Del Monego il primo tedesco di origine svizzera riconosciuto come il miglior sommelier al mondo. Inoltre ha ottenuto anche il titolo di Master of Wine.

Aldo Sohm diventa uno dei miglior sommelier al mondo nel 2008,ma già nel 2006 viene citato dal New York Magazine fra quelli migliori presenti nella città della grande mela. Di origini austriache e dal nome italiano lavora come Wine Director nel ristorante pluristellato Le Bernardin.

Olivier Poussier sommelier da vent’anni con una carriera da responsabile del gruppo Lenôtre oltre che consulente per diverse aziende del settore gastronomico come Heineken e Air France. Inoltre collabora con redazioni e con la stampa specializzata.

© Riproduzione riservata

x

x