I DIECI POSTI DEL CUORE DI CHRISTIAN PIZZININI e ANTONIO SCOLARI

Christian Pizzinini e Antonio Scolari: due uomini, due modi differenti di guardare il mondo, uniti da un’unica passione per il design, da una creatività inarrestabile e dall’amore per il “Bello”. Insieme non hanno solo fondato un’agenzia di relazioni pubbliche, specializzata nel turismo e nei grandi eventi, ma hanno saputo creare un vero e proprio contenitore di idee, un circuito rapido e sempre in movimento, in sincro con trend e cambiamenti. Se è vero che si conosce qualcuno solo sapendo dove è diretto, il modo migliore per conoscere Antonio Scolari e Christian Pizzinini è senza dubbio attraverso il loro diario di viaggio. Una top 10 list dei “posti del cuore”:

Rosa Alpina in Alta Badia, un rifugio di charme nel cuore delle alpi.

Christian, nato proprio in Alta Badia, conosce da sempre questa “ciasa ladina”, sino a renderla una vera e propria seconda casa. Se disponibile, prenota la chalet suite designed by Vudafieri Saverino Partners.
Il consiglio è andarci in estate, organizzare delle escursioni in montagna e programmare dei pic nic gourmand sull’erba, preparati da Norbert Niederkofler nella sua baita ad alta quota.
www.rosalpina.it

Galleria Massimo Minini di Brescia, un’istituzione dell’arte contemporanea in Italia.

Vicini di casa per molti anni, Massimo Minnini e la moglie, hanno introdotto Antonio e Christian all’arte. Una passione che li accomuna: l’artista newyorkese Landon Metz. Ultimo acquisto: un’opera di Ettore Spalletti, splendido equilibrista tra pittura e scultura. Un trionfo di spazio, colore e forma modulato da geometrie e linee semplici, ma di grande effetto plastico.
www.galleriaminini.it

Daa Italia, un progetto di design legato a Bruna Taurino di Lecce.

Il luogo d’incontro tra il processo dedicato alla produzione di meccanica pesante e il design del mobile. Una via alternativa alla produzione seriale, dove 12 designer e l’eccellenza del Made in Italy si incontrano, per realizzare complementi d’arredo unici. Indimenticabile la panca Benna di Lorenzo Damiani, esposta anche nelle sale della Triennale di Milano.
www.daaitalia.com

Art Basel di Basilea, la fiera d’arte più autorevole al mondo.

Da 10 anni meta irrinunciabile. The place to be per tutte le grandi famiglie di collezionisti, che si danno appuntamento per scovare tesori sempre nuovi. Un esplosione di energia, creatività innovazione e cambiamento.
www.artbasel.com

Ristorante Kleine Flamme a Vipiteno – chef Burkhard Bacher

“Dalla piccola corte interna… in padella!”. È questo il destino di spezie ed erbe aromatiche, coltivate appunto in loco, protagoniste di piatti mediterranei e creativi. Perfetto connubio tra Oriente ed Occidente. Perché andarci? Per una cena decisamente romantica. Suggestions? I ravioli di ricotta di capra e verdure con cipolla di Tropea affumicata, Taleggio stagionato e limone alla curcuma.
www.kleineflamme.com

La Triennale di Milano, la culla del design internazionale.

Istituzione culturale internazionale con ben 90 anni di storia. Un luogo dell’arte contemporanea, spazio per architetti e designer, ma anche per grandi stilisti. Un’officina di idee ed incontri, contrassegno della più stimolante vita artistica meneghina.
www.triennale.org

 7 Galleria Luciano Colantonio a Brescia, la passione per il design italiano.

Punto di riferimento da oltre 15 anni per esperti del settore ed appassionati. Perché? Perché Luciano, grazie alla sua passione, è riuscito a contaminare il proprio progetto di buon gusto e savoir-faire, aiutando Christian e Antonio a fare degli acquisti di immenso pregio e valore. Il primo amore non si scorda mai: un totem di Ettore Sottsass. Poi Gio Ponti, Luigi Caccia Dominioni, Franco Albini, Osvaldo Borsani, Piero Bottoni, la lista dei favoriti è lunga.
www.lucianocolantonio.com

Le Chateaubriand 129 Avenue Parmentier a Paris.

Ristorante storico a livello worldwilde, a pochi passi dalla casa parigina di Antonio e Christian che iniziarono a frequentarlo fin dall’inaugurazione. Un punto di riferimento, dall’atmosfera charmant e informale.

Villa Bettoni Cazzago a Gargnano, l’amore per Brescia.

Città natale di Antonio Scolari. Villa Bettoni è un luogo dove rifugiarsi e ricaricarsi, uno scrigno di ricordi e motore di nuovi pensieri. Un posto speciale da amare in solitaria.

10 Patmos, luogo di vacanza e ricordi, di amici e di avventure.

A Giugno la Grecia è dirompente. Per Christian e Antonio questa è un’isola carica di spiritualità e con un’energia unica. Patmos è un luogo da vivere seguendo emotività e sentimento, rifugiandosi sulle terrezza di Skala o a Hora aspettando il tramonto.

®Riproduzione Riservata

© Riproduzione riservata