Fenomeno Tik Tok: 6 fashion brand da seguire

Lo sappiamo tutti, i social oggi hanno rivoluzionato il modo di fare business da parte del fashion system, prima con Facebook, poi il boom su Instagram, oggi il nuovo protagonista é Tik Tok.

Da semplice piattaforma per teenagers, il social network si è trasformato in breve tempo in un vero e proprio canale di marketing, spopolato soprattutto durante i mesi di lockdown. Oltre un miliardo di utenti in tutto il mondo con oltre due miliardi di download, oggi TikTok conquista anche i brand della moda mondiale detenendo oggi una quota di mercato maggioritaria. Da Dolce & Gabbana, passando per Burberry, Fashion Nova, Tory Burch, Prada che ha recentemente lavorato con il numero uno dei TikToker Charli D’Amelio raggiungendo ben 5,7 milioni di like, senza aver un proprio profilo ufficiale.  Tante le strategie di marketing ai tempi di TikTok che spopolano tra le case di moda, pensate per raggiungere in modo più efficace gli utenti della Gen-Z, fetta di mercato dei più giovani, principali fruitori del social network. 

Ma quali sono i brand di moda che hanno spopolato sulla piattaforma più discussa del momento ? Ecco la nostra analisi.  

Calvin Klein

Già lo scorso anno il brand americano ha ingaggiato nomi come Shawn Mendes, Noah Centineo, Kendal Jenner solo per citarne alcuni, per la campagna #myCalvins che ha raggiunto in poco tempo engagement  dieci volte di più rispetto alla precedente campagna del 2015 che vedeva come protagonista Justin Bieber. Come anche la campagna in occasione del Pride con #proudinmyCalvin, ricevendo più di 16 mila visualizzazioni. 


ASOS 

Il brand colosso online ASOS, a fine agosto ha lanciato una challenge alla sua community ingaggiando influencer britannici e statunitensi. Una campagna durata tre settimane con l’hashtag #AySauce, utilizzando un mix di annunci nel suo feed e un’esperienza di realtà aumentata interattiva. Agli utenti è stato chiesto di mostrare tre capi a loro scelta, dando vita a un look in 15 secondi. Il tag ha attualmente 3,3 milioni di visualizzazioni. 


Ralph Lauren 

Per celebrare i campionati di tennis degli Us Open nel 2019, il brand americano ha chiesto ai suoi utenti su TikTok di condividere un momento in cui hanno vinto una sfida nella vita reale, utilizzando l’hashtag #winningRL, con una campagna con Diana Silvers. Attraverso la serie di video era possibile acquistare pezzi della collezione , raggiungendo 821,1 milioni di visualizzazioni.


Gucci 

Sbarcato lo scorso febbraio, il brand conta già 253 mila followers, a cominciare già dalla prima campagna per promuovere le sneakers Tennis 1977 #accidentalinfluencers. Da lì in poi Gucci ha condiviso short video di personaggi alle prese con divertenti #guccimovies, fino ai video realizzati dalla cantante britannica Celeste Waite, protagonista della sfilata Gucci autunno/inverno 2021.


Burberry 

Il brand inglese é stato uno dei primi a sbarcare su TikTok. Burberry, diretto da Riccardo Tisci, conta oggi più di 23 mila followers, ha lanciato la campagna #TBchallenge, invitando i suoi utenti a filmarsi ricreando il logo TB con le mani, raggiungendo migliaia di views e follower. 


Crocs

Tra i brand che hanno creato più engagement sul social, Crocs con le sue campagne interattive, tra cui la challenge “thousandDollsrCrocs: il brand, avvalendosi della collaborazione del rapper Post Malone, ha invitato gli utenti a personalizzare le proprie Crocs e pubblicare un video utilizzando lo slogan “Come as you are”. Più di 2,5 miliardi di visualizzazioni e più di cento mila followers in una settimana. 


®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi