Il costume giusto

L’estate è già entrata a gamba tesa, soprattutto in quest’anno così particolare in cui il virus ha rivoluzionato le nostre abitudini.
Lo smart working, protagonista assoluto del quotidiano di questa nuova fase italiana, ha creato delle finestre di tempo libero più flessibili e uffici a cielo aperto alternativi, dove poter svolgere la propria professione anche in costume.
Se la scelta di questo capo è spesso vincolata dalla forma fisica, ci sono altre ragioni etiche o di stile che possono condurci alla scelta del costume perfetto, perché rappresenti al meglio i nostri valori e la nostra personalità.

Ogni indumento può avere la sua storia, nasce da un’idea originale perché vuole esprimere l’identità di un particolare individuo, o celebrare un evento attraverso un’edizione limitata che si distingue dalle collezioni stagionali, ci sono poi quei progetti buoni che nascono con la volontà d’influenzare il cambiamento attraverso prodotti che si collocano in perfetta sintonia con la tutela del nostro pianeta.

Come il 100 per cento riciclato di Speedo una scelta per veri amanti del mare e dell’ambiente “pulito”.
I suoi costumi Eco Watershort sono realizzati con fibre ricavate i due fasi di smaltimento: il pre-consumo e il post-consumo; la prima utilizza i materiali di scarto del ciclo produttivo in fabbrica, la seconda recupera e rigenera i capi usati e gettati via dai consumatori. Un vero attacco su due fronti contro l’inquinamento ambientale. Altro eroe dei nostri mari, con un approccio innovativo tutto italiano è Alessandro Vergano che ha appena inaugurato il primo monomarca del suo brand Kampos a Porto Cervo per offrire un lusso coscienzioso. I suoi capi realizzati con reti da pesca di recupero e bottiglie di plastica riciclate, fanno la differenza dal ciclo di produzione e al post vendita perché una percentuale del ricavato andrà a favore dell’associazione senza scopo di lucro One Ocean Foundation.

Intimissimi Uomo

Temi d’evasione legati agli intramontabili eroi della nostra infanzia, ancora amatissimi dagli uomini di ogni età sono Looney Tunes. Bugs Bunny, Duffy Duck, e Gatto Silvestro sono protagonisti della capsule Intimissimi Uomo dedicata al mare, ma anche a uno stiloso aperitivo al tramonto, in terrazza a bordo piscina. In alternativa il lusso sofisticato Made in Italy di Gandhara si adatta perfettamente alle luci vibranti del crepuscolo, con i suoi antichi pattern dorati che ricordano gli emblemi delle antiche famiglie di Francia in auge nel Medioevo.

L’eleganza maschile legata ai grandi classici della sartoria è una delle ispirazioni della collezione di costumi da bagno Fiorio: le microfantasie prese in prestito dal mondo della cravatteria, di cui il brand è leader di settore, rappresentano la possibilità di non rinunciare all’eleganza senza tempo dei valori della tradizione tessile comasca, anche nel non plus ultra del tempo libero. Inoltre, grazie al brevetto SAVEtheWATER® Fiorio s’impegna nel risparmiare una consistente mole di energia e acqua durante la produzione.

Ma l’attitudine sportiva è tra i look più quotati per chi trascorre questi mesi di agognata libertà all’aria aperta. Dagli sport sulla tavola, tra le onde del mare, alle attività fuori acqua, l’esigenza è quella di un alleato di cui potersi fidare. Arena presenta una linea in nylon altamente tecnologico che offre resistenza e asciugatura rapida, dotata di una speciale coulisse che ne personalizza la vestibilità. I bermuda in tessuto tecnico e iperleggero di Custo Barcelona sono il primo passo per entrare nel cuore dell’atmosfera leggendaria di Un mercoledì da leoni, per ritrovarsi alla fine dell’estate in perfetto equilibrio sulla tavola.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi