La barba, uno stile di vita

L’esperienza insegna che tra i vari momenti fondamentali nella vita di un uomo, un posto a sedere particolare lo merita la rasatura della prima barba. Di padre in figlio vengono trasmessi trucchi e strumenti per ammansire e curare quei peli, spesso fastidiosi, che crescono sul viso. Parliamoci chiaro: un uomo è sempre un uomo, ma una barba ben curata e morbida lo rende un “superuomo”!

D’altronde, la saggezza popolare non sbaglia: “Chi bello vuol comparire, un poco deve soffrire.” Parafrasando un detto notoriamente femminile, la barba rappresenta di sicuro la canonica “croce e delizia” di ogni uomo e come tale, per dare il meglio di sé, ha bisogno di tanta cura. Balsami, pennelli, creme e dopobarba ad hoc vengono usati per ammansire il quasi universale unico segno di vanità maschile.

Di prodotti per la barba ce ne sono in gran quantità, pensati per i differenti tipi di pelle e di pelo, e ogni uomo impara sin da ragazzo, con l’esperienza, quale sia la combinazione più giusta per lui. A partire dalla pasta lavabarba per finire con le lozioni, il mercato offre le più svariate soluzioni per ogni tipo di bisogno (anche economico). Ma si sa: anche gli strumenti migliori rimangono inerti se non posti nelle mani giuste.

Il barbiere


Un capitolo a parte merita l’artista capace di trasformare cespugli di rovi in morbide siepi: il barbiere. A lui sono state dedicate opere d’arte sin dai tempi più remoti (ben prima del famoso e ormai scontato Barbiere di Siviglia): esistevano barber shop sin dalla Grecia classica passando per l’Impero Romano, mentre presso gli antichi Egizi i barbieri collaboravano strettamente con la classe sacerdotale. Presso le sue botteghe gli uomini si potevano riunire in tranquillità, senza donne di mezzo, per parlare di politica, sport e società.

Negli ultimi anni, da quando è tornata in auge la moda delle barbe folte e ben curate, i barbieri hanno di nuovo molto materiale su cui lavorare e sviluppare il loro estro. Più di tutto, adesso come mai in passato, questi artisti hanno a disposizione i più svariati strumenti per prendersi cura delle barbe dei loro clienti e sarà curioso continuare a vedere cosa si inventeranno.

Cura della pelle ed efficacia del trattamento

Insieme alla rinascita della moda delle barbe folte, ma curate, le case cosmetiche hanno cercato di sviluppare prodotti che fossero allo stesso tempo pratici ed efficaci, mantenendo una maggiore attenzione per la pelle del viso. Da questo principio, come per la cosmesi femminile, sono uscite in commercio linee per la barba che iniziano ad essere arricchite da princìpi naturali (quali p.e. aloe, olio di oliva o olio di argan).

In quest’ottica si inseriscono le proposte della notissima Bullfrog, in collaborazione con i punti vendita (fisici e online) del marchio Womo: qualità ad alti livelli e garanzia del risultato si uniscono a formare prodotti di pregio per aiutare, a casa come nei suoi barber shop, l’uomo moderno che è tornato a fare della barba un must have del suo stile.

 

Autore

Condividi