La bellezza è donna, ma anche uomo

Oggi l’antico taboo secondo cui soltanto la donna è vanitosa e si prende cura del suo aspetto è stato sfatato. Ormai anche gli uomini amano dedicarsi alla propria bellezza. Questo approccio alla vanità si sposa bene con l’idea di Vaniday, marketplace per la prenotazione di trattamenti di bellezza e benessere, che nota un vistoso incremento nell’attenzione degli uomini verso i saloni di bellezza. Quindi sorge spontaneo chiedersi, cosa non può mancare nella lista per la cura del corpo di un uomo?
Adesso c’è il grooming! Il termine si riferisce alla cura dei capelli e della barba. Il trattamento grooming, le cui prenotazioni aumentano notevolmente, prevede di accorciare quasi settimanalmente la propria barba, abbandonando del tutto l’old-fashioned rasatura netta.
Il barbiere? Non è solo una necessità oggi! Un tempo l’uomo amava rivolgersi al barbiere solo quando i suoi capelli erano ingestibili, prendendo in giro le donne che spesso spendono più di mezza giornata dal parrucchiere. Ora l’uomo ha delle aspettative dal suo hair stylist. Il 2017 è l’anno del ciuffo lungo. La tendenza vuole che gli uomini chiedano al loro barbiere un ciuffo molto pettinato, nel caso di un capello liscio. Inoltre, grazie alle nuove tecnologie, anche gli uomini che non sono più nel fiore della loro giovinezza potranno sfoggiare chiome folte e definite. Manicure, il passepartout di molti! Nonostante molti uomini si vantano di non aver mai utilizzato una lima per unghie in vita loro, ce ne sono altrettanti che si affidano su base mensile a un trattamento unghie. L’uomo moderno si affida ai Nail Bar scegliendo una manicure californiana. Questo trattamento rende le unghie lucide e resistenti. E voi siete anche dei beauty addicted?
vaniday.it
® Riproduzione Riservata

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi