La luna brilla su Firenze con la video installazione “Lunae Lumen” dell’artista Felice Limosani

Dal 29 giugno al 10 luglio 2021, nella magnifica cornice barocca della città di Firenze sarà possibile visionare l’ultima installazione multimediale dell’artista toscano, Felice Limosani, dal titolo “Lunae Lumen”. Un’opera che racconta il processo creativo di un autore tra i più influenti della Digital Humanities italiana. “La luce della Luna” è un vero e proprio spettacolo visuale, leggero e sognante, reso più viscerale ed evocativo attraverso la narrazione inconfondibile del Maestro d’orchestra, Beatrice Venezi.
Il luogo deputato della mostra, al quale si può accedere su prenotazione scrivendo a [email protected], è l’IQOS Boutique in Via della Vigna Nuova 48/R. Il distaccamento italiano di Philip Morris, compagnia statunitense attiva nell’industria del tabacco dal 1847, si rende promotore di questo appuntamento continuando, così, a sostenere l’arte. Diverse, infatti, sono state le iniziative volte a
sostenere e promuovere i pionieri della scena artistica italiana tra cui: game changers, artisti e pensatori appartenenti a discipline diverse.

Felice Limosani, Credits: Massimo Listri


Con “Lunae Lumen”, Philip Morris sostiene la Digital Humanities, in altre parole l’interazione tra discipline umanistiche e informatica. Già diffusa nel mondo dagli anni ’40, la digital computing sbarca in Italia solo nei primi anni del 2000 trovando terreno fertile nei poli univeristari di Bologna e Siena. Le prerogative di questa disciplina sono la ricerca, l’analisi e la divulgazione di un determinato argomento, su base informatica.


Questa, se applicata all’arte, produce risultati sorprendenti andando a modificare, nei suoi geni, l’atto creativo di un’opera d’arte.
Promotore in Italia è Felice Limosani, esperto di avanguardie espressive nonché di linguaggi moderni. Nelle sue opere è sorprendente lo studio sul pensiero umano. Le sue creazioni, alcune su commissione, sono state esposte al Louvre Parigi, Miami Art Basel, The White Chapel Gallery Londra, Comune di Milano Veneranda Fabbrica del Duomo, Palazzo Strozzi, Palazzo Vecchio e Accademia di Firenze, Accademia di Francia Roma, Triennale di Milano e Padiglione Mies Van der Rohe Barcellona.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi