L’astro-coach di Massimo Giannone gennaio 2021

Un appuntamento per entrare in connessione con noi stessi attraverso la lettura del movimento degli astri e dell’influenza che possono avere sulle nostre vite. È questo il nostro obiettivo per i mesi che verranno, insieme alla guida di Massimo Giannone, percettivo e astrologo da più di vent’anni, dotato di eccezionale sensibilità, nel leggere con occhio metodico e nell’interpretare, poi, con il dono dell’intuizione e di un cuore aperto alla realtà circostante e al lato umano di questo mondo che somiglia sempre di più a una matassa inestricabile.

Ha letteralmente conquistato tutta Italia, partendo da Milano, capitale della moda e dell’editoria, con i suoi appuntamenti fissi sul IL del Sole 24 Ore e su Gioia, e dando vita agli astrococktail e le astrocene: dei format unici (anche perché unico è proprio lui), tra i ristoranti e i locali più apprezzati dai protagonisti della vita notturna meneghina.
Il suo metodo ha conquistato anche brand di moda e di beauty d’alta gamma, che l’ha portato ad essere protagonista di eventi moda, anche in tour per tutto lo stivale con nomi come Maliparmi e la Prairie.

“Il mio oroscopo segue un percorso rivoluzionario, realizzato, accogliendo gli insegnamenti dei pianeti che, se seguiti, aiutano a migliorarci e ad affrontare le problematiche con una nuova consapevolezza, trasformando così le energie e migliorando il nostro quotidiano.
Se cogliamo le vibrazioni archetipiche degli aspetti che consideriamo avversi, come un suggerimento, si ha la possibilità di attenuare gli effetti negativi, ad esempio, Urano in cattivo aspetto è un monito alla velocità: è un avviso a prestare attenzione, a non correre, bisognerà moderarsi e non avere fretta, perché questa, spesso, può non essere una buona alleata.
Non c’è cosa più difficile che andar contro se stessi, contro le proprie abitudini, ma un “IO “che non vuol cambiare ha la tendenza a farsi male, finendo così per sentirsi vittima degli eventi. Dobbiamo imparare, invece, a non combattere queste vibrazioni astrali.
E allora, armonizziamoci con gli astri in un’orchestra che vibra d’informazioni, dove il suono nel Macro vuol amorevolmente insegnarci a come vivere nel Micro in una perfetta sinfonia che sarà il nostro nuovo quotidiano”.

Il suo approccio, tutt’altro che generico, entra nell’aspetto psicologico e animico delle personalità legate al segno zodiacale, con una chiave interpretativa percettiva, volta a fornire un consiglio per rinascere, ricostruirsi.
Perché “le esperienze sono insegnamenti, se impari a cogliere le sue direttive, la tua vita può cambiare completamente” dice Massimo Giannone.
@massi_e_l_astrologia

Artwork a cura di Maria Angela Lombardi @_mariaalombardi_

Kate Moss – Personaggio del mese, nata sotto il segno del Capricorno

Kate Moss, capricorno, wearing Messika by KateMoss: la nuova ed eclettica collezione di Alta Gioielleria nata dal sodalizio tra l’iconica top model e la designer francese Valérie Messika. La top model ha lavorato a fianco di Valérie per creare 9 sets di gioielli, 9 stili audaci e diversi, caratterizzati da un mix di influenze etniche e vintage.

ARIETE


Nella mitologia indiana, l’OM è il suono sacro che Dio ha vibrato per creare l’universo.
Un’immensa energia divina, il seme generatore di tutto ciò che ci circonda, l’ordine dinanzi al caos.
Questa parola, pronunciata all’inizio ed alla chiusura delle preghiere Veda è un mantra, ossia una formula sacra utilizzata come veicolo per collegarsi con le divinità.

Paramansa Yogananda, filosofo e mistico indiano asseriva che l’OM è un mantra in grado di trasmettere pace e serenità, da utilizzare con rispetto e, solo in casi eccezionali. Molto simile al secondo comandamento cristiano “non nominare il nome di Dio invano”, perché il suo potere è immenso ed in grado di creare, ma anche di distruggere.
Cari amici dell’Ariete, con Marte nel segno nei primi giorni del mese, inizierete questo anno con un’immensa carica energetica, ma dovrete dosare le vostre forze e mirarle verso il giusto con equilibrio e saggezza.
In ambito affettivo sarete molto chiari e diretti, comprenderete al volo l’esigenza del partner e con Saturno benevolo sarete in grado di fronteggiare le ostilità.
Nel lavoro un elevata chiarezza, ed uno spirito forte e concentrato, vi daranno le chance che aspettavate da tempo, avanzare ed emergere.
“Il mondo appartiene agli energici”, asseriva Tesla, in effetti senza energia non esiste vibrazione, vita.
Per creare e realizzare qualcosa che desideriamo è necessario crederci, visualizzarla, mettendo in atto in questa meravigliosa dimensione, ciò che non esisteva.
Il sentiero:
È necessario dosare e distribuire bene le vostre energie, da un punto di vista fisico, voi di questo segno rappresentate la testa e tutti gli organi. Le idee, i progetti vanno attuati con una forza armonica e non con atteggiamenti di sopraffazione. Calma e disponibilità la via da seguire.

TORO

La Prudenza è una delle quattro virtù cardinali, essa dispone l’intelletto ad un’analisi profonda della realtà per vedere con chiarezza ciò che è necessario, un percorso di saggezza che ci conduce a superare le incertezze e ad evitare di sbagliare.
Dante nel suo incontro con Virgilio, nella spiaggia del Purgatorio, le osserva come quattro stelle luminose che conducono l’anima in un meraviglioso viaggio verso l’onnipotenza.
Il nostro quotidiano, ormai sopraffatto dall’urgenza di risolvere problematiche e ottenere un risultato, ci fa perdere l’occasione di separare ciò che è bene per noi da ciò che non è positivo per il nostro essere.
Un materialismo che non permette allo spirito di realizzarsi, rincorrendo mete illusorie o egoistiche, evitando un pensiero filosofico perché la fretta ha il sopravvento.
Carissimi amici del Toro, con Marte e Urano nel segno, in questo mese, bisognerà evitare assolutamente di prendere decisioni affrettate.
In ambito affettivo la cautela ed un atteggiamento giusto verso chi vi ama, vi farà vivere momenti indimenticabili, basta non esprimere subito il vostro giudizio. Niente ostinazioni e gli astri vi coccoleranno.
Nel Lavoro bisognerà cogliere al volo le occasioni che si presenteranno ma analizzando i tempi necessari per attuarli. Una lotta fra voi e la saggezza del tempo. I giovani del segno dovranno evitare ogni tipo di impulsività.
“Le cicatrici degli altri dovrebbero insegnarci la prudenza”, diceva San Girolamo.
Il sentiero:
Adottare accorgimenti ad ogni situazione che affrontate, scindere fra ciò che è utile e sano per voi da ciò che non lo è, utilizzare virtù come saggezza e prudenza vi renderanno condottieri vittoriosi, in grado di trasmettere anche a chi vi sta accanto, il seme della vostra profondità.

GEMELLI

La mitologia racconta fatti straordinari di Dei ed eroi, ma anche di coraggiose gesta di uomini, per dare un significato a misteri e fenomeni della natura, ed evolverci attraverso nuove consapevolezze.
Zeus, con la sua saetta, governava il mondo al di là dei cieli, Poseidone le acque, Apollo la Luce, Afrodite la bellezza ed altri ancora le arti e mestieri. La loro personificazione ha giocato un ruolo fondamentale per la formazione delle coscienze nella costituzione delle civiltà.
Nel corso dei secoli, i Faraoni in Egitto, o molti secoli dopo il re Sole, Luigi XIV che in qualche modo assunse le qualità di Apollo, si sono abrogati qualità divine, per porsi in un piano superiore rispetto agli altri uomini.
La società contemporanea ha affidato la totalità delle questioni naturali al mondo della ricerca scientifica, per dare una spiegazione razionale agli eventi. Ponendo in secondo piano il Divino e la spiritualità di tutto ciò che ci circonda, che regola ogni cosa.
Cari amici dei Gemelli, questa è per voi una grande fase di evoluzione, di cambiamenti, di sogni che si realizzano, attraverso un elevata profondità in voi, una visione lungimirante e concreta, un nuovo modo di gestire il vostro quotidiano: la responsabilità.
In ambito affettivo, Marte potrebbe irritarvi perché il vostro partner cercherà di criticare le vostre decisioni. La non reazione sarà il giusto approccio per armonizzare l’ambiente. Voi che esigete coccole donatele anche.
Nel lavoro le occasioni di mettersi in primo piano non sono state tante, ma una nuova fioritura è in atto e, con Giove in Acquario, le opportunità professionali torneranno gratificanti.
“L’evoluzione è la legge della vita. Il numero è la legge dell’universo. L’Unità è la legge di Dio”, asseriva Pitagora.
Il sentiero:
Impegno e coerenza sono la via necessaria per evolvervi in un nuovo percorso, bisognerà iniziare e completare ciò che si affronta, in vista della vostra nuova era, più luminosa e più consapevole. Rivolgetevi allo spirito delle cose, non al loro possesso.

CANCRO

Ermes è una figura mitologica greca, figlio di Giove e della ninfa Maia. Era il giovane messaggero degli Dei inconfondibile con i suoi calzari alati. Inventore della lira, uno strumento musicale ricavato dal guscio di una tartaruga, sul quale fissò delle corde dalla cui vibrazione si ottiene un amabile suono.
Protettore dei commercianti e dei viaggiatori, in uno dei racconti più popolari si descrive il suo amore per una fanciulla e della richiesta di aiuto alla sorella di lei, che per invidia lo ostacolò.
Ermes si vendicò, trasformandola in una pietra scura.
Il mito vuol farci comprendere che i pensieri hanno spesso dei lati negativi, un peso, un’oscurità e per superarli è necessaria una luce, una leggerezza.
Cari amici del Cancro, finalmente Saturno e Giove hanno lasciato l’opposizione in Capricorno, vi sentirete alleggeriti, più ottimisti e creativi. Una sorta di lotta fra luce e buio è stata vinta, ma bisognerà pesare, da adesso in poi, ogni vostra decisione, carpire l’insegnamento degli astri e voltare pagina nel modo di pensare ed agire.
In ambito affettivo, Venere opposta, suggerisce tensioni nel vostro rapporto, incomprensioni e decisioni divergenti.
Nel lavoro basterà dosare le energie e tutto andrà a gonfie vele, occasioni inattese vi metteranno di buon umore.
“Quando la tua anima è pronta, lo sono anche le cose”, diceva William Shakespeare.
Il percorso:
Le idee hanno un peso nel percorso della nostra vita. Spesso il nostro essere, attraverso delle contorsioni, sceglie una via negativa, non leggera, invece di mediare e trovare un equilibrio e un percorso di luce per il nostro animo. Niente lune e tanta positività.

LEONE

Le difficoltà sono un banco di prova per tutti noi, ma bisogna comprendere che esse sono anche un’opportunità per cambiare visione e percorso.
Secondo Bertolt Brecht, nelle opere teatrali bisogna educare gli spettatori a prendere coscienza. Ogni epoca ha i suoi inquisitori, esprimersi e prendere posizione attraverso la rappresentazione comporta delle difficoltà, per questo motivo nelle sue opere utilizza delle parabole, attraverso cui lo spettatore ha la possibilità d’immedesimarsi e giungere alla sua realtà oggettiva.
Cari amici del Leone, con Giove e Saturno opposti, molte saranno gli eventi da fronteggiare e risolvere ma la concentrazione e la vincita di ogni impulso vi condurranno sicuramente verso mete più armoniose.
In ambito affettivo, il vostro animo vivrà delle insoddisfazioni che potrete attenuare andando incontro alle esigenze di chi vi ama.
Nel lavoro non avrete modo di aver tutto sotto controllo come siete abituati, basta far fluire le situazioni e magari affrontarle in un tempo successivo, così eviterete fatiche inutili.
“Non preoccuparti delle tue difficoltà in matematica; posso assicurarti che le mie sono ancora maggiori”, diceva Albert Einstein.
Il sentiero:
Anche noi, attraverso la comprensione di ciò che accade, possiamo modificare le difficoltà affrontandole se non direttamente, almeno cercando di carpirne la via migliore per noi, evitando, così, di farci inquinare dagli stessi eventi ed assumendo una posizione vigile ma disponibile anche a trovare soluzioni valide per noi.

VERGINE

Una sorta di oscurità mette in confusione l’animo delle persone razionali che hanno la necessità di chiarezza su ogni cosa che la riguardano.
Nel mito mesopotamico, Lilith era la prima donna creata, rifiutata dal primo uomo Adamo, perché consapevole delle sue capacità ed uguale a lui.
Così lasciò l’Eden e, conservando la propria immortalità, si accoppiò con Lucifero dal quale ebbe figli. Adamo, lasciato nella sua mortalità, dopo un po’ di tempo ci ripensò e si rivolse a tre Angeli affinché la facessero ritornare, cosa che non avvenne. Lilith preferì la sua vita ma avrebbe protetto i figli di Adamo se avessero i tre Angeli, rimanendo così un demone femminile dell’oscurità.
Cari amici della Vergine, l’opposizione di Nettuno che rappresenta la creatività ma anche l’inganno vi creerà una grande confusione sul modo di agire in ambito affettivo, sicuramente il partner vi suggerirà ansie e malesseri, un buio in voi che solo attraverso una metamorfosi trasformerete in luce, invogliando l’amato alla trasparenza.
Nel lavoro, v’immergerete in un impegno costante come arma per non pensare e le prospettive saranno gratificanti, evitate le distrazioni le tensioni inutili.
“Nell’impossibilità di poterci vedere chiaro, almeno vediamo chiaramente le oscurità”, asseriva Sigmund Freud.
Il sentiero:
Mettersi nella stessa condizione o vibrare energie simili, oscura l’animo, è necessario un nuovo percorso comprendendo che tutto è ciclico, come alla notte segue il giorno coì anche a quest’oscurità, questo dolore si può alternare il suo opposto attraverso una non ribellione, un’accettazione degli eventi. Affidatevi alle vostre innate capacità e un nuovo sole sorgerà.

BILANCIA

“A chi si guarda nello specchio e da tempo non si vede più, a chi non ha uno specchio e comunque non per questo non ce la fa più” così nella sua canzone Dedicato, Loredana Bertè si rivolge a chi non è perfetto: i diversi. Una dedica a chi vive la propria natura costretto a pagare le conseguenze di una società superficiale e incapace di comprendere la bellezza dell’originalità.
Le differenze sono, invece, opportunità per distinguerci, per essere al di sopra di una banale normalità, per essere bellezza senza conformazione ai canoni tradizionali.
Bisogna ascoltarsi ed esprimere ciò che si avverte nel proprio sé, trasformando il proprio essere in una nuova possibilità, con l’obiettivo primario di essere fiero di emanare la propria naturalezza.
Cari amici della Bilancia, è arrivato il momento di cominciare ad amarvi, di non sentirvi inadeguati. Nel vostro rapporto affettivo, il vostro parere, in qualche modo, mette un freno alle vostre sicurezze, creando un clima instabile, ma il cammino si fa insieme, con condivisioni e comprensioni. Qualcosa si può chiudere, ma inizia una nuova via.
Nel lavoro un po’ di noie amministrative da superare ma vi avviate ad una bellissima fase ricca di soddisfazioni e maggiori guadagni.
“La gratitudine è non solo la più grande delle virtù, ma la madre di tutte le altre,” diceva Cicerone.
Il sentiero:
Osservando il mondo che mi circonda, per non scomparire bisogna, spesso, adeguarsi ad un canone di moda, dettato dai media e dai social. Ma tutto questo, invece di condurci alla gioia, ci pone in lotta continua con noi stessi, per conformarci e raggiungere obiettivi che probabilmente non sono i nostri. Che aspettate? Fatevi accettare per ciò che siete. Donate gratitudine a voi stessi.

SCORPIONE

La tempestività è un agire con velocità al momento opportuno, Urano il pianeta che indica la velocità e la tecnologia si trova in opposizione al vostro segno, precisamente in Toro, il segno della concretezza, della volontà. Un insegnamento di non agire impulsivamente nei vari settori del quotidiano, di mediare, di attendere i tempi opportuni e non imporre la propria volontà.
Urano, nel mito, era una divinità che rappresentava il cielo. La sua paura di essere spodestato lo condusse ad uccidere chiunque si potesse anteporre a lui, ma la sua stessa ossessione lo condusse ad essere detronizzato da Crono che gli falciò i genitali.
Un insegnamento sulle idee che non hanno a che fare con la materia, dove un eccesso di perfezione contamina la creazione stessa, ciò che non esisteva che si realizza ma non ha radici.
Cari amici dello Scorpione, in ambito affettivo vi avviate ad una bella fase ma gli astri vi consigliano lucidità mentale e rispetto delle esigenze altrui, si realizzano obiettivi importanti.
Nel lavoro le vostre strategie saranno vincenti, ma dovrete star attenti a non suscitare invidie e mantenere buoni rapporti con i colleghi, non escludeteli ma coinvolgeteli.
“Le cattive azioni non prosperano; l’uomo lento raggiunge quello svelto” sosteneva Omero.
Il sentiero:
Se Urano insegna la velocità, vista l’opposizione bisognerà agire con prudenza, non irrompete all’improvviso, niente rabbia o castrazione, osservando ma agendo con armonia, con dolcezza, con un sentimento di comprensione che il nuovo non è facilmente accettato.

SAGITTARIO

L’entusiasmo ha cambiato significato nel corso dei tempi. Secondo i greci era una condizione di eccitazione o invasione dovuta a delle divinità che potevano essere positive o negative.
Platone ne parla come di un’ispirazione divina, che dona vena creativa, un’estasi benefica capace di condurre alla verità.
Nel mito greco, le Baccanti erano delle sacerdotesse di Dioniso, il dio dell’estasi, dei piaceri, del vino, una divinità che libera dai vincoli dell’io. Vestite con pelli, andavano in giro per i boschi cantando e danzando in una sorta di delirio mistico per mettersi in contatto con il loro dio.
Cari amici del Sagittario, durante questa fase, invasi dall’entusiasmo di tanti eventi positivi, andrete in giro come le sacerdotesse, pronti a cogliere al volo le occasioni nei vari settori del vostro quotidiano.

In ambito affettivo si consolidano i vostri rapporti e si delineano nuove prospettive come metter su casa o fare scelte importanti di vita. Chi di voi è alla ricerca di un partner farà un incontro idilliaco.
Nel lavoro, con Giove e Saturno in Acquario, avrete una grande capacità organizzativa che vi farà raggiungere mete inaspettate. Bisogna però ponderare a lunga scadenza perché molti risultati saranno raggiunti gradualmente.
“L’ entusiasmo è per la vita quello che la fame è per il cibo”, sosteneva Bertrand Russel.
Il sentiero:
Non tenete l’entusiasmo soltanto per voi, esso è un’arma potente, traino gli animi verso mete impensate, in tal modo i successi ottenuti non saranno solo vostri ma anche delle persone care e del vostro team.

CAPRICORNO

Una canzone di Roberto Vecchioni del 1977 “L’ultimo spettacolo” in un suo verso canta: “Ma non venite a dirmi adesso lascia stare che la lotta in fondo deve continuare: perché se questa storia fosse una canzone con una fine mia, tu non andresti mai via”.
La canzone ci racconta del contrasto insito nell’uomo fra il passato ed il futuro, una lotta dei pensieri sugli eventi pregressi, un volere e potere dei ricordi che, se fossero una canzone, avrebbero un epilogo diverso e consono alle nostre necessità.
Cari amici del Capricorno, con Plutone e Venere nel vostro segno, sarete pervasi da impulsi costruttivi e distruttivi, una morte necessaria per trasformare in bellezza i misteri della vita.
In amore si allontanano le tensioni di coppia, ma sarà il tempo necessario a smaltire i nervosismi e trasformare i vostri malesseri in una fiduciosa armonia, migliorando così la sintonia in comprensione e complicità.
Nel lavoro, valutando ogni cosa ed allontanando il sessismo, avrete modo di volgere a vostro favore le situazioni spinose professionali.
“Volli, volli sempre e fortissimamente volli”, così diceva Vittorio Alfieri drammaturgo.
Il sentiero:
La vita di ogni essere è un viaggio, di cui noi siamo gli artefici, e allora perché farci vincere dagli eventi. Se da un lato è giusto accettare, è anche necessario fare ciò che è in nostro potere per cambiare, immaginare e creare quella spiaggia dove non esiste disperazione ma solo ciò che desideriamo.

ACQUARIO

In una bellissima canzone di Franco Battiato “La quiete dopo un addio” alcuni versi mi hanno toccato particolarmente e voglio trasferirli al vostro animo.
“…verrà un altro temporale, sarà di nuovo estate e scoppieranno i suoi colori per le strade…    come il dolce malessere dopo un addio…”
Tutto nella nostra esistenza è ciclico, un tempo per ogni cosa. Gioia e dolore che si alternano ad insegnarci la fugacità degli eventi e la necessità di carpirne l’essenza, perché nulla rimane per sempre, fatta eccezione per il nostro cuore, luogo in cui le emozioni possono essere eterne e trasmesse come insegnamento a chi viene dopo.
Cari amici del segno, ogni cosa del vostro passato sta per essere spazzata via, bisognerà iniziare una nuova via attraverso le vostre emozioni, non permettendo agli umori ed ai ricordi di pervadervi, avviandovi verso l’inatteso che vi sorprenderà.
In ambito affettivo, molti del vostro segno hanno chiuso un rapporto e si troveranno a ripartire da zero, ma nessuna paura, non dovrete neanche cercare, un nuovo amore busserà alla vostra porta.
Nel lavoro, Con Giove e Saturno e Mercurio, sarete in grade di superare ogni sfida ed un bel po’ di fortuna vi aiuterà a superare ogni ostacolo. Avanzamenti professionali.
“E’ l’animo che devi cambiare, non il cielo sotto cui vivi.” diceva Seneca.
Il sentiero:
Anche gli umori hanno il loro lasso di tempo, farli fluire via velocemente significa accettare ma anche trasformare in un arcobaleno colorato la nostra esistenza.

PESCI

Guardare alle nostre spalle ci educa dinanzi al nostro divenire. Solitudini, problemi familiari, personali e ansie, impediscono al nostro animo di leggere chiaramente i nostri percorsi, noi non siamo ieri, ma oggi e domani.
Inoltre, è necessario difendersi dalle astuzie altrui, che vogliono avere vantaggio su di noi, dalle insidie che il quotidiano ci pone come sfida, per poi poter tendere alla realizzazione di chi siamo e a un grado più alto di consapevolezza, per cambiare rotta di vita e migliorarla.
Cambiare noi significa cambiare la realtà che ci affligge.
Cari amici dei Pesci, un nuovo slancio è necessario per vincere ciò che vi ostacola e vi affligge, con prudenza e concentrazione supererete ogni afflizione ed ogni ambiguità.
In amore, migliorerà il rapporto di coppia, ma bisognerà nutrire sentimenti di pazienza ed umiltà nelle vostre reazioni. I pianeti vogliono sostenervi ma dovrete aiutarli con atteggiamenti consoni, con una capacità profonda di comprendere e superare i vostri limiti.
Nel lavoro, saprete cogliere al volo le occasioni e ritagliarvi gli spazi necessari per gratificarvi, ma attenzione alle distrazioni. Siate chiari e decisi.
“L’anima soffre e soffre tremendamente, allorché la costringiamo a vivere in maniera superficiale. L’anima ama le cose belle e profonde”, sosteneva Paulo Coelho.
Il sentiero:
La visione migliore è non ritenere gli altri colpevoli di ciò che ci accade ma essere coscienti che in qualche modo siamo noi a creare la realtà che ci circonda, con i nostri pensieri e con le nostre azioni.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi