L’UOMO EROICO E ANTICONFORMISTA DI FAUSTO PUGLISI

A Pitti Uomo il debutto della prima capsule di moda uomo

Perfetto rappresentante di una New Italian Wave, la nuova generazione di designer italiani molti amati e seguiti a livello internazionale, Fausto Puglisi debutta a Pitti Uomo con la sua prima capsule collection per lui che sarà presentata insieme alla Resort donna 2017. Da sempre riconosciuto per la sua moda sensuale e impeccabile per i tagli sartoriali, l’estetica di Puglisi è da sempre ricca di contrasti che riflettono da un lato le sue origini italiane, dall’altro la sua poliedrica passione per la cultura americana. Fil rouge è il tocco di massimalismo e la maestria decorativa che si ritrova dai jeans fino agli abiti da sera. Una contaminazione creativa dallo spirito pop che è ben rappresentato dalla serie di inediti sketches in cui Fausto ha rappresentato i suoi look accanto ai modelli della statuaria greca o in pose che riprendono i canoni della bellezza classica rivisti con il suo linguaggio decorativo.

Lo abbiamo incontrato per farci raccontare il nuovo progetto menswear.

 

Come è nata l’idea di una capsule uomo?
La trasversalità tra uomo e donna e il concetto di moda androgina sono da sempre nelle mie corde. E’ un concetto che era già ben presente negli anni Settanta. Alcuni capi donna dalle forme oversize erano acquistati anche dall’uomo. Così dalle prime richieste è nata l’idea per questa nuova avventura, una capsule di capi molto speciali.

Che tipo di uomo ti sei immaginato?
Voglio rendere omaggio alla bellezza e alla regalità del corpo maschile e alla libertà di un uomo eroico che asseconda i suoi desideri e il suo demone interiore. Ho ripensato agli ideali dell’uomo greco in modo contemporaneo. E’ un uomo che supera gli schemi buon gusto borghese. Una personalità sempre ricca di contrasti in cui convivono dimensioni opposte, la persona semplice come il re.

Parlando di contrasti e del tuo percorso, quali città senti più vicine?
Da un lato New York è la città che sento come casa e dove tutto può accadere. Dall’altro sento molto presente la cultura mediterranea con la sua energia e passione, da Napoli a Istanbul passando per il Sud America. Penso anche a luoghi come Miami dove a South Beach puoi vedere passare uomini dalle tipologie più differenti.

Per te la moda è…
La moda è un artigianato creativo di altissimo livello che si avvicina a una forma d’arte, specialmente quando viene comunicata in un certo modo. La moda è anche  costume sociale e fotografa bene lo spirito della società presente.

 

@Riproduzione Riservata

03

04

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi