Montenapoleone in rosso. Campari

La sera di lunedì 26 settembre, via Montenapoleone si è tinta di rosso per un aperitivo fuori del comune. Il colore non poteva che essere quello di Campari, gruppo leader nel settore del beverage fondato nel 1860 con sede principale a Sesto San Giovanni, che ha presentato la “Campari Fashion Avenue” al fianco dell’Associazione MonteNapoleone, da tempo impegnata nella valorizzazione del Quadrilatero della moda milanese, rappresentando oltre centotrenta Global Luxury Brands presenti in via Montenapoleone, via Sant’Andrea, via Verri, via Santo Spirito, via Borgospesso e via Bagutta.
Tra uno Spritz e un Negroni, la storia italiana del cocktail si è messa in mostra nelle venti boutique che hanno partecipato all’evento, aprendo le proprie porte a un pubblico curioso, interessato, ma soprattutto divertito.
Un incontro inedito fra bere miscelato e moda, che ha salutato nel migliore dei modi la Fashion Week meneghina coinvolgendo anche i non addetti ai lavori. Era infatti possibile accreditarsi all’evento attraverso la pagina Facebook di Campari – fino a esaurimento posti – ricevendo così la preziosa card che, oltre all’accesso a tutte le boutique, dava diritto a usufruire gratuitamente della professionalità dei bartender presenti. La piacevole passeggiata lungo una delle vie dello shopping più esclusive al mondo è stata punteggiata dalla mostra del fotografo inglese Rankin, intitolata “Outside In” e allestita in occasione della settimana della moda. In attesa della prossima edizione di “Campari Fashion Avenue”, non ci resta che esplorare i grandi classici in un buon cocktail bar, ricordando sempre di bere responsabilmente.

#camparifashion
#montenapoleoneofficial

www.camparigroup.com

®Riproduzione Riservata 

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi