Münn, l’innovativo processo produttivo nel settore della moda

Il designer coreano Hyun-min Han, dopo aver conseguito una laurea al Samsung Art and Design Institute, fonda nel 2013 Münn, l’esempio di un nuovo processo produttivo nel settore moda. 



Inizialmente rivolto ad un pubblico maschile e successivamente anche a quello femminile, il brand ha l’obiettivo di combinare l’abbigliamento formale al workwear, creando così silhouette moderne e strutturate. La realizzazione dei capi segue una linea precisa, opposta al canonico processo di confezione.



La costante necessità di esplorare lavorazioni e materiali rende l’azienda un esempio di innovazione, così come l’attenzione per il pianeta, che ha portato Münn ad utilizzare tessuti ecologici riconosciuti dal marchio “Join Life” e a bandire pellami e pellicce. Lo stilista è stato vincitore del premio internazionale Woolmark Asia, il quale ha riconosciuto la sua abilità eccezionale nell’utilizzo della lana Merino proveniente da tutto il mondo, facendosi conoscere nel settore dell’abbigliamento.



Avendo studiato visual design e fotografia, il suo approccio alla moda è unico. In qualità di designer fondatore del marchio sudcoreano di abbigliamento Münn, riprende la visione olistica di ogni collezione, infondendone però il suo spirito giovanile. “Quando disegno i vestiti riesco ad immaginare nella mia testa come trasformerò i pezzi in un lookbook, come saranno le immagini, come sarà la sfilata” spiega lo stilista, sottolineando il fatto che la moda nel 20esimo secolo non possa fermarsi alla mera creazione di vestiti. “E’ necessario prendere in considerazione tutti i diversi aspetti.”

© Riproduzione riservata

x

x