Pazzi per le jacket potatoes? Tranquilli c’è Dume

Che siate a Torino per piacere o affari è d’obbligo una tappa da Dume, nei pressi del famoso mercato di Porta Palazzo, crocevia di tante etnie, suoni e sapori.

Il giovanissimo chef Andrea, ispirandosi al territorio e alle materie prime locali sperimenta nella versione Made in Italy uno dei classici della cucina anglosassone: la jacked potato. Dal ripieno con le polpette domenicali della nonna alla versione veggie, tutti potranno trovare il proprio ripieno su misura.

“L’approccio gourmet e la particolare cura dei dettagli nella scelta dell’arricchimento del menù, dove spiccano le focacce, il vitello tonnato (abbiamo clienti che vengono solo per assaggiarlo!) e la pasticceria homemade”, spiega Edoardo, zio di Andrea e suo partner in crime, “ci differenziano dalle altre realtà similari. Il sogno potrebbe essere quello di diventare un franchising ma la strada è ancora lunga. La nostra dedizione nella scelta degli ingredienti e la ricerca delle eccellenze regionali ci portano via molto tempo. Siamo, inoltre, molto operativi sui social e il customer care per noi è fondamentale. Pre-Covid era abitudine donare ai nostri clienti una piantina aromatica per ogni recensione.”

Una delle tante coccole, così come la curata selezione musicale che accompagna l’experience culinaria.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi